Nessun posto all'asilo comunale di Raggio per il figlio di Daria

L’asino nido comunale dovrebbe essere un servizio per tutti i bambini. Dovrebbe, ma non è così. Daria, la mamma di Reggio è ancora in lista d’attesa per suo figlio di 15 mesi.

La graduatoria dell’asilo nido per le mamme senza impiego

Aspetta un avanzamento in graduatoria che ancora non è ancora arrivato, perché l’elenco penalizza le mamme senza lavoro.  

«Quando in aprile presentai la domanda – spiega Daria - non avevo ancora un impiego. Quindi mi furono attribuiti pochi punti. Alla prima assegnazione, che fu fatta il 23 giugno, mi ritrovai 72sima su 90. Nel frattempo ero riuscita ad ottenere un'assunzione regolare, ma era già scaduto il termine per la rivalutazione del punteggio, che si poteva chiedere fra il 30 maggio e il 7 giugno.

La richiesta di Daria a 14 diversi asili

Daria oggi ha un lavoro. Inizialmente ha fatto richiesta per il nido in tre diversi asili. La sua domanda è stata respinta e così ha chiesto l’accettazione di suo figlio in altri undici strutture per l’infanzia.

Il tenore di vita della famiglia non le consente di mandare il bambino in un asilo privato, poiché pagherebbe 500 euro di retta mensile.

Ancora però nessuna risposta per lei, nessuna speranza per Daria di portare all'asilo comunale suo figlio.

5 comments

Lascia un commento