"Nostro figlio picchiato dalla babysitter, aiutateci a fare giustizia"

Non è difficile immaginare il dolore e la rabbia che hanno provato Oshua Marbury e Alicia Quinney, quando hanno trovato il proprio figlio Jacob di appena un anno ricoperto di lividi e con un ematoma enorme sul volto: responsabile di queste inaudite violenze è stata la baby sitter cui era stato affidato per una sera il piccolo.

Rincasando i coniugi hanno trovato il bimbo in lacrime e la donna che dormiva beatamente sul sofà.

Una protesta social: "Aiutateci a fare giustizia"

Malgrado i genitori abbiano sporto regolare denuncia contro la donna, a distanza di due mesi dall'accaduto è emerso che non esiste alcuna indagine a carico della baby sitter.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica e chiedere giustizia hanno pertanto deciso di pubblicare una fotografia del piccolo Jacob risalente alla sera dell’inaudita violenza. La richiesta di aiuto di questi genitori non è rimasta a lungo inascoltata: il vice procuratore distrettuale di Washington County, infatti, ha dichiarato pubblicamente che il tribunale si interesserà del loro caso.

Una cosa è certa: chi tocca i bambini per far loro del male non può essere in nessun caso compreso o perdonato, ma merita una pena esemplare. 

254 comments

  1. Rosy Ro 23 maggio, 2016 at 19:56 Rispondi

    Cioè io mi sarei fatta giustizia a modo mio ! Chi è questa per permettersi di alzare le mani sulla mia creatura? Non ci aiuta nessuno nella maggior parte dei casi. Mi auguro solo che per come son fatta io e soprattutto mio marito, una cosa del genere non ci capiti mai nella vita. La galera con il sorriso ci faremo molto probabilmente!

  2. Anita Fiumara 23 maggio, 2016 at 20:30 Rispondi

    Il mio commento non potrebbe essere diverso dagli altri…io giustizia me la facevo da sola…le spaccavo quella faccia da ca@@o e la lasciavo sfregiata per sempre. Poi, le avrei rotto la mano che aveva dato lo schiaffo

  3. Paola Anedda 23 maggio, 2016 at 20:34 Rispondi

    Ma non bisogna denunciarla … bisogna mandarla in pronto soccorso …gonfia che neanche sua madre la riconosce!
    Don cattiva? assolutamente si… chi tocca il mio bimbo ne esce malconcio!

  4. Dany Tao 23 maggio, 2016 at 21:02 Rispondi

    Io intanto ti ammazzo di botte. Poi confido nella legge italiana ed in un mese esco perché colta da un attimo di follia.
    Se se la cavano pedofili e assassini magari ce la fa anche una mamma che difende il suo cucciolo..

  5. Peruzzo Debora 23 maggio, 2016 at 21:15 Rispondi

    Ho i miei dubbi che sarebbe uscita con le sue gambe da casa😡😡😡brutta stronza io la metto in galera in mezzo agli altri detenuti….Nn hanno pietà per chi tocca i bambini e farebbe la fine che merita

  6. Ciccio E Vanessa 23 maggio, 2016 at 22:23 Rispondi

    Scannatela senza pietà. Perché questa Stronza non ha avuto pietà x questo bimbo.
    I bambini NON SI TOCCANO!!!! Si devono accarezzare e coccolare al massimo si sgridano quando è necessario. Ma ASSOLUTAMENTE NON SI PICCHIANO, sono creature non in grado di difendersi. P*****A vorrei tanto che picchiassero lei e poi vediamo come si sentirebbe.

  7. Ciccio E Vanessa 23 maggio, 2016 at 22:23 Rispondi

    Scannatela senza pietà. Perché questa Stronza non ha avuto pietà x questo bimbo.
    I bambini NON SI TOCCANO!!!! Si devono accarezzare e coccolare al massimo si sgridano quando è necessario. Ma ASSOLUTAMENTE NON SI PICCHIANO, sono creature non in grado di difendersi. P*****A vorrei tanto che picchiassero lei e poi vediamo come si sentirebbe.

  8. Angela Notaristefano 23 maggio, 2016 at 22:54 Rispondi

    Brutta bastarda maledetta…. Immagini del genere fanno solo ribrezzo.. Piccolo cucciolo… Noi facciamo di tutto per farli crescere sereni e poi ci sono queste bestie che si permettono di fare questi gesti orridi….altro che mazzate… Torture e torture…

  9. Angela Notaristefano 23 maggio, 2016 at 22:54 Rispondi

    Brutta bastarda maledetta…. Immagini del genere fanno solo ribrezzo.. Piccolo cucciolo… Noi facciamo di tutto per farli crescere sereni e poi ci sono queste bestie che si permettono di fare questi gesti orridi….altro che mazzate… Torture e torture…

  10. Francesca D'Arrigo 23 maggio, 2016 at 23:07 Rispondi

    Io non le avrei dato nemmeno il tempo di respirare e avrei iniziato a farla soffrire piano piano!Perchè purtroppo gente del genere suscita istinti omicidi!!!Sarei diventata una folle nel vedere mio figlio in condizioni tali!!!Ma come si può?!Ma quale giustizia..La giustizia non esiste a questo mondo!È meglio farsela da soli!Dio Santo..piú guardo sta foto piú mi sale il nervoso!Meriterebbe il carcere a vita,e pure toglierle la possibilità di avere figli!Spero vivamente che adesso stia bene questa creatura,e per quanto riguarda lei..che marcisca in galera!

  11. Francesca D'Arrigo 23 maggio, 2016 at 23:07 Rispondi

    Io non le avrei dato nemmeno il tempo di respirare e avrei iniziato a farla soffrire piano piano!Perchè purtroppo gente del genere suscita istinti omicidi!!!Sarei diventata una folle nel vedere mio figlio in condizioni tali!!!Ma come si può?!Ma quale giustizia..La giustizia non esiste a questo mondo!È meglio farsela da soli!Dio Santo..piú guardo sta foto piú mi sale il nervoso!Meriterebbe il carcere a vita,e pure toglierle la possibilità di avere figli!Spero vivamente che adesso stia bene questa creatura,e per quanto riguarda lei..che marcisca in galera!

  12. Elisa Franchi 23 maggio, 2016 at 23:13 Rispondi

    Altroché sporgere regolare denuncia..io se torno a casa e trovo mio figlio in quelle condizioni la ammazzo di botte e la butto in un dirupo…spero nella sua vita possa provare tanto dolore e soffrire cm avrà fatto quella povera anima innocente

  13. Elisa Franchi 23 maggio, 2016 at 23:13 Rispondi

    Altroché sporgere regolare denuncia..io se torno a casa e trovo mio figlio in quelle condizioni la ammazzo di botte e la butto in un dirupo…spero nella sua vita possa provare tanto dolore e soffrire cm avrà fatto quella povera anima innocente

  14. Marjorie Cicco Palumbo 23 maggio, 2016 at 23:21 Rispondi

    Fosse capitato a mio figlio, non só che farei!!! Ma dietro alle sbarre di sicuro ci saró , I BAMBINI NON SI TOCCANO!!! Io andrei in prigione per mio figlio!!!!, nessuna si puo’ pemettere ad alzare le mani addosso al mio cucciolo!!! >_____< giuro, la uccido!!!

  15. Marjorie Cicco Palumbo 23 maggio, 2016 at 23:21 Rispondi

    Fosse capitato a mio figlio, non só che farei!!! Ma dietro alle sbarre di sicuro ci saró , I BAMBINI NON SI TOCCANO!!! Io andrei in prigione per mio figlio!!!!, nessuna si puo’ pemettere ad alzare le mani addosso al mio cucciolo!!! >_____< giuro, la uccido!!!

  16. Barbara Pistillucci 23 maggio, 2016 at 23:31 Rispondi

    scusate eh…x me è una cazzata! !! io rientro. .. mio figlio che piange, con lividi ed ematomi…lei che dorme. ..io la tiro x i capelli, la trascino x terra…le comincio a dare tante di quelle botte…che poi mi chiede LEI di andare dalla polizia a CONFESSARE l’accaduto. …nooo? ??
    Io rientro… mio figlio livido e disperato…lei dorme….la sveglio. ..le dico Quanto ti devo? vuoi un passaggio? poi esco e la vado a denunciare? ?? :O :O :O
    Ma questi o sono scemi. ..o non è vera la notizia! !!

  17. Katia Copez 23 maggio, 2016 at 23:31 Rispondi

    Forse sarebbe finita in sedia a rotelle dalle bastonate che le avrei insorto!!! Tanto la giustizia esiste solo se te la fai per conto tuo!! I BAMBINI BRUTTA BASTARDA NON SI TOCCANOOOOOOOO!!!😡😡😡😡

  18. Giulia Giovanna Marcucci 23 maggio, 2016 at 23:45 Rispondi

    Non vorrei dire una cavolata ma i segni sembrano più quelli di un bambino che si è fatto male cadendo di brutto mentre probabilmente quella matta forse mezza mbriaca si è addormentata sul divano… Cmq questa deve pagare per ciò che ha fatto!

  19. Giulia Giovanna Marcucci 23 maggio, 2016 at 23:45 Rispondi

    Non vorrei dire una cavolata ma i segni sembrano più quelli di un bambino che si è fatto male cadendo di brutto mentre probabilmente quella matta forse mezza mbriaca si è addormentata sul divano… Cmq questa deve pagare per ciò che ha fatto!

  20. Caterina Mihai 24 maggio, 2016 at 00:12 Rispondi

    Vuoi giustizia? Nn sei all’asilo che ti vede la gente, la meni di santa ragione visto che è in casa tua e dichiari che sei saltato ad aiutare tuo figlio perché l hai beccata mentre lo picchiava. Come fai a mandarla a casa viva e vegeta?

  21. Caterina Mihai 24 maggio, 2016 at 00:12 Rispondi

    Vuoi giustizia? Nn sei all’asilo che ti vede la gente, la meni di santa ragione visto che è in casa tua e dichiari che sei saltato ad aiutare tuo figlio perché l hai beccata mentre lo picchiava. Come fai a mandarla a casa viva e vegeta?

  22. Elisa Mantovanelli 24 maggio, 2016 at 00:36 Rispondi

    E’
    Inaudito. Che sia caduto ( qcuno nei post l’ha scritto ) o sia stata la babysitter… E’ incommentabile e sfido chiunque a non farsi giustizia da se’
    Ma poi dormiva?! Di cosa era fatta ?????

  23. Francesca La Bella 24 maggio, 2016 at 00:38 Rispondi

    Ma come si fa a mettere le mani addosso a un bimbo dico io! Con me eri gia morta .. per tutti quelli ke credono di lavorare maltrattando bimbi anziani e handicap CERCATEVEEE UN ALTRO LAVORO SCHIFOSII !!!non vi viene in mente ke magari avete sbagliato mestiere? Booo !!!

  24. Antonio Mery Testa Navarra 24 maggio, 2016 at 00:40 Rispondi

    Putana di merda ma se non avete pazienza con i bimbi ma non ci state andatevi ad amazare da soli xke siete esseri inutili sul mondo. Povero anima di Dio che a potuto fare di male un bimbo di un anno oltre che piangere. E non mi voglio mettere neanche dei panni dei genitori che sono entrati e hanno trovato il l oro bimbo così pensando di averlo l asciato sicuramente una brava ragazza invece di una puttana prostituta una sola casa piccolino bellissimo che sei piccino e un giorno non ricorderai nulla e un brutto ricordo rimara solo hai tuoi genitori

  25. Giulia Tenderini 24 maggio, 2016 at 13:56 Rispondi

    Mamma mia… Se fosse successo al mio bimbo, GIURO la galera me la sarei fatta io… Xk l avrri ammazzata di botte! Non si alzano le mani sui bambini, tanto meno se non sono tuoi… Mamma mia io l avrei rovintata.. Fa molta rabbia sta cosa

  26. Angelica Carpanese 25 maggio, 2016 at 00:13 Rispondi

    Io da 4 anni faccio la babysitter e mai mi sognerei di alzare le mani su un bimbo,. L’ergastolo ci vuole!!!!! Quella non è una persona! Se fosse stato il mio bambino l’avrei trascinata.per i capelli fino dai carabinieri!

Lascia un commento