Per le bimbe alla moda, ecco l’App Lego Friends

Chi l’ha detto che i mattoncini più famosi del mondo sono una prerogativa solo maschile? Se abbiamo delle bambine, potremo renderle felici con l’App Lego Friends.

Le bimbe non dovranno costruire qualcosa, ma potranno sbizzarrirsi a giocare con le bambole e cambiare loro vestiti, scarpe, colore di capelli, ecc…

La prima immagine che compare è quella di una bambola, che, passo dopo passo, dovrà essere perfettamente uguale a un modello che viene mostrato e che le bimbe devono ricreare. E, naturalmente, i vestiti si trovano nell’armadio, nella camera della casa Lego Friends. La bambola aprirà le ante, si vestirà, prenderà le calzature dalla scarpiera e, poi, si guarderà soddisfatta allo specchio.

Tutto ciò potrà essere fatto in un tempo limitato, che verrà segnato da un orologio posto al lato dello schermo. E se si hanno dubbi sul look da imitare, niente paura. Basterà premere il punto interrogativo per vedere di nuovo la bambola modello e chiarirsi le idee. Se si riuscirà a portare a termine la missione, la bambola salterà e ballerà dalla gioia e verranno attribuiti tre punti. Più punti si avranno e più abiti si potranno acquistare, dall’apposita sezione dell’App.

Per iPhone i Phad, l’App è scaricabile gratuitamente ed è adatta alle bambine (o anche ai bambini, se lo vorranno) dai 3 ai 6 anni.

Dover imitare un modello che si vede solo all’inizio del gioco, permette di sviluppare la propria capacità di osservazione e concentrazione. La grafica accattivante e la musica di sottofondo catturano l’attenzione, anche dei più piccoli.

Lascia un commento