Perché i bambini non vogliono le scarpe aperte?

scarpe aperte bambino

Sono abituati a vedersi con i piedi coperti, con le pantofole in inverno e le scarpe chiuse per la maggior parte dei mesi dell’anno. Sono piccoli e non riescono a capire l’importanza di indossare le scarpe aperte in estate. Non importa se sudano tanto, se ci sono 40 gradi all’ombra. Per loro le scarpe aperte sono brutte. Scoprono i loro piedini. Non sono abituati, si sentono un po’ nudi.

Non è una situazione rara, i commessi dei negozi di calzature possono confermarlo. Ci sono dei casi in cui i bambini piccoli non vogliono indossare le scarpe aperte. Piangono a dirotto, si dimenano perché vogliono restare con le scarpe di tela e con le calze. Alcune volte vorrebbero restare sempre con i piedi all’aria, anche all’asilo o per uscire fuori casa.

Perché ci sono questi problemi?

Molto spesso il motivo è più semplice di quanto si pensi. I bambini con le scarpe aperte non stanno comodi. Non si tratta di un semplice capriccio. La verità che non sono abituati ai sandali con le stringe e per questo si sentono oppressi. In più hanno paura di quello che non conoscono, della novità.

Scarpe aperte addio?

Assolutamente no. Non è semplice fargli cambiare idea, soprattutto se il bambino ha già superato i 2 anni, ma questo non vuol dire che una mamma deve arrendersi. Se al bambino non piacciono le scarpe aperte, vorrebbe quelle chiuse o addirittura vorrebbe stare scalzo, è bene che piano piano lo si abitui a cambiare idea.

Così come non vanno bene le forzature e gli obblighi, il bambino deve familiarizzare con il nuovo oggetto che calzerà ai piedi. Fateglielo conoscere, lasciatelo tra le mani e inventate con lui un nuovo gioco. Le scarpe potranno essere trasportate su un grande camion giocattolo come se fossero costruzioni oppure diventare le nuove compagne di avventura della bambola preferita della vostra bimba.

State tranquille che dopo qualche giorno il bambino imparerà a vedere le scarpe aperte come delle amiche, pronte a fargli vivere un’estate ricca di benessere ai piedi.

52 comments

  1. Caterina Vitale 30 giugno, 2017 at 10:37 Rispondi

    Mio figlio li odia, se deve metterli li vuole con le calze, siccome i sandali coi calzini nn si possono guardare optiamo per le scarpe da ginnastica e di giorno le crocs soltanto riusciamo a fargli mettere senza calzini 😱😰

  2. Michela Giacomin 30 giugno, 2017 at 14:57 Rispondi

    Siamo al mare da qualche giorno, è ogni sera, il ns piccolo, di 18 mesi, mi porta le scarpe da ginnastica, perché vuole indossare quelle, al posto dei sandali…pensavo fosse un caso, invece scopro che è normale 😂

  3. Antonella De Rosa 1 luglio, 2017 at 10:04 Rispondi

    Il mio 17 mesi e niente,abbiamo comprato un paio di sandali ma urla e pianti X infilarli e poi è rimasto fermo a piangere senza camminare,ho preferito cambiarglieli con un paio di Nike,con quelle tt ok,cammina…preferivo che stesse un po’ con i piedini fuori…va be,se ne parlerà il prox anno mi sa

Lascia un commento