Pericolo svezzamento: un elevato livello di arsenico nel riso per bimbi

pericolo svezzamento riso per bimbi

Una recente ricerca ha rilevato che all’interno del riso destinato ai più piccoli sarebbe presente un livello di arsenico superiore a quello consentito dai parametri UE 2015/2016. Il riso, infatti, rispetto ad altri cereali assorbe più facilmente l’arsenico presente nel terreno.

Riso per bimbi ricco di arsenico inorganico

Nel cibo a base di riso destinato ai bimbi per lo svezzamento (si pensi alle creme di riso o al latte di riso) sono state ritrovate elevate quantità di arsenico inorganico che, rispetto a quello organico, è più pericoloso, in quanto viene assorbito con maggiore difficoltà e risulta più difficile da eliminare. Questa sostanza è particolarmente dannosa per i più piccoli, giacché può determinare problemi immunitari e neurologici.

Il riso per bimbi è da eliminare nello svezzamento?

I nutrizionisti consigliano di alternare il riso ad altri cereali, in modo tale da ridurre il quantitativo di arsenico assorbito. D’altra parte è preferibile utilizzare il riso bianco e non quello integrale, in quanto quest’ultimo contiene l’80% in più di arsenico. 

2 comments

Lascia un commento