Progetto New Moon, la tutina per la salute dei neonati

New Moon abbigliamento hi tech neonato

Comftech, una start-up monzese che si è trasformata in una piccola impresa, ha lanciato un rivoluzionario progetto nell'ambito della maternità e della natalità chiamato "New Moon".

Si tratta di semplici indumenti, capaci di monitorare i parametri vitali dei neonati, le emozioni dei bambini autistici e lo stato di salute delle mamme in dolce attesa.

Progetto "New Moon": quando l'abbigliamento incontra la tecnologia

Il progetto "New Moon" è stato lanciato da Alessia Moltani, che proviene da una famiglia che si è sempre occupata della produzione di abbigliamenti. L'imprenditrice, con l'aiuto di alcuni neonatologi e del Politecnico di Milano, ha dato vita a questo innovativo progetto che dopo anni di test e di brevetti sembra finalmente pronto a debuttare sul mercato.

Come funzionano gli indumenti "New Moon"?

Gli indumenti sono dotati di sensori capaci di monitorare il respiro, il battito cardiaco ed i parametri vitali di chi li indossa. Sarà quindi possibile tenere sotto controllo lo stato di salute dei neonati, ma anche delle donne in gravidanza grazie ad appositi indumenti da indossare durante l'attività fisica.

In cantiere c'è un altro progetto che prevede l'utilizzo di appositi indumenti, che tramite dei sensori sono in grado di raccogliere informazioni sui bambini autistici, come lo stato d'animo e le emozioni che fanno più fatica a trasmettere.

Lascia un commento