"Promessa mantenuta": una sfida per aiutare le mamme

promessa-mantenuta

Passare l’aspirapolvere, lavare i piatti, apparecchiare, preparare il pranzo tenendo conto dei gusti di tutta la famiglia, fare la lavatrice selezionando il programma giusto (delicati? Ammollo? Centrifuga sì o no?): la lista potrebbe continuare a lungo e forse non si riuscirebbe mai a elencare tutti i mille compiti che le mamme devono svolgere ogni giorno.

"Promessa mantenuta": aiutiamo le mamme a ritrovare i loro spazi!

Divise tra casa e lavoro, le mamme di oggi rischiano di non avere più tempo per se stesse... Nasce da qui l’idea alla base della campagna "Promessa mantenuta", lanciata da Kinder Cereali per sensibilizzare la famiglia e la società ad aiutare le mamme, affinché queste recuperino i propri spazi.

L’iniziativa è stata strutturata come un reality tutto giocato in rete, sui social network, con la partecipazione di 21 famiglie pronte a darsi battaglia per vincere una sfida davvero generosa: quella di aiutare le mamme a ritagliare del tempo per sé.

promessa-mantenuta4

Così, papà e bambini si sono dati da fare a ripulire casa o ad accudire gli animali domestici, mentre le mamme erano pronte a giudicare le loro performance usando il pulsantone "Promessa mantenuta", che veniva schiacciato quando il compito da svolgere andava a buon fine.

promessa-mantenuta3

Foto e post che documentano questo viaggio divertente e istruttivo si possono scorrere online, sul sito dedicato alla campagna, che ha visto le famiglie partecipanti impegnate a mantenere le loro promesse a favore delle mamme per 21 giorni, dal 16 novembre al 6 dicembre.

...un seguito?

Un’idea simpatica per uno scopo importante, il gioco di Promessa Mantenuta potremmo replicarlo anche noi – perché no? – fra le mura domestiche, trovando ogni giorno tante piccole sfide in cui coinvolgere mariti e figli: perché anche i lavori domestici possono diventare meno noiosi e pesanti se li si fa tutti insieme, siete d’accordo?

Lascia un commento