Le proprietà delle collanine d'ambra: bufala o miracolo?

collana ambra primi dentini

Può capitare sempre più spesso di incontrare bambini molto piccoli che indossano collane fatte di ambra. Secondo i genitori sarebbero molteplici le proprietà dell'ambra: questo materiale allevia il dolore della dentizione, protegge in genere il piccolo da febbre ed eventuali infezioni, e persino dalle onde elettromagnetiche.

A regalare queste ottime performance sarebbe l’acido succinico, che si trova all'interno dell’ambra.

Acido succinico e collanine d'ambra: bufale o verità?

Ovviamente ci sono coloro che rivendicano le grandi proprietà dell'ambra e chi invece considera una bufala che fa solo il gioco di chi la mette in commercio.

Senza voler dare giudizio di valore, possiamo però affermare che l’acido succinico, che è circa l’8% dell'ambra, è un composto che provoca irritazione alla pelle, ma solo se si arriva a bruciarlo a 350°. Quindi in realtà, lontano da queste temperature, può essere considerato inattivo: nel bene e nel male.

Si tratta allora solo di una questione che rientra nel campo della scaramanzia, legato ad una leggenda che viene dal nord Europa? In realtà è qualcosa di diverso: perché sono sempre di più non solo i pediatri, ma addirittura le nazioni, dove si sconsiglia ai genitori di utilizzare questa collana di ambra.

I pericoli delle collanine d'ambra sui neonati

Il problema delle collanine d'ambra al collo di neonati è il rischio soffocamento: la collana potrebbe girarsi intorno al collo del bambino che dorme, oppure lui potrebbe mordicchiarla e staccare le pietruzze, fino a inghiottirle. E  tutti sappiamo quando basta poco a mettere a rischio la vita di un bambino. Esistono anche altri metodi, per aiutare il piccolo che mette i denti: come i massaggi gengivali, oppure gli anelli da dentizione.

Se proprio siete convinti delle proprietà terapeutiche di questa sostanza, fate attenzione a che sia davvero a prova di bambino, sia nella resistenza del filo che nella chiusura.

Restando in attesa di uno studio che dimostri la reale efficacia di queste collane, possiamo per adesso considerarle un grazioso accessorio da mettere ai nostri figli.

Ma voi mamme, cosa ne pensate?

11 comments

  1. Dorotea Di Rienzo 20 luglio, 2015 at 16:09 Rispondi

    Io l’ho utilizzata x il mio bambino la collanina di ambra , ho notato che nn si è più svegliato di soprassalto dal sonno piangendo ed è più tranquillo , calmo mette le cose in bocca ma nn piange come invece faceva prima!!!

  2. Chiara Ghirardello 20 luglio, 2015 at 17:25 Rispondi

    Io l ho messa a mio figlio circa 15 giorni fa , appena “compiuti “i 3 mesi …cambiamenti comportamentali non ne ho visti , miglioramenti sulla salivazione nemmeno …vediamo più avanti con la comparsa dei primi dentini …comunque io ne ho sentito parlare molto bene , speriamo funzioni !

  3. Chiara Lamon 21 luglio, 2015 at 12:33 Rispondi

    Nella disperazione di 8 mesi insonni o quasi abbiamo provato anche quella mettendola alla caviglia. Sembrava un pochino piu calmo, la notte le pause tra un risveglio e l’ altro piu’ lungo ma chissa’…ora col caldo non la metto, mi fa caldo x lui e non ho visto peggioramenti

Lascia un commento