Proteggere il seno in spiaggia: ecco alcuni consigli

seno-in-spiaggia

Se esporsi al sole richiede alcune indispensabili precauzioni, ciò è ancor più vero per la pelle del seno, più delicata di quella di altre parti del corpo. Sfoggiare una scollatura abbronzata, senza gli antiestetici segni bianchi del costume, è il sogno di molte donne, ma prendere il sole in topless è sicuro? La risposta è sì, la tintarella integrale non deve far paura, a patto che si seguano alcune regole di buon senso per proteggere il seno in spiaggia.

Il sole, ma anche il mare, possono aiutarci a rendere più bello il nostro seno: in che modo? Basta seguire questi semplici consigli.

1) Scegliere il solare giusto 

La pelle del seno è più sottile e meno resistente alla penetrazione dei raggi UV rispetto a quella del resto del corpo: areola e capezzoli, in particolare, sono le zone più esposte al rischio scottatura, un rischio che aumenta ancor di più nelle donne in là con gli anni. Per questi motivi, se scegliamo il topless proteggiamo il seno con un solare che abbia un fattore di protezione leggermente più alto di quello che di solito usiamo.

 2) Ossido di zinco contro le scottature

Se invece proprio non ce l'abbiamo fatta a evitare la scottatura, corriamo ai ripari applicando una crema a base di ossido di zinco: ci aiuterà a calmare bruciore e arrossamenti.

3) Una nuotata per un seno più tonico

L'acqua di mare esercita un massaggio tonificante sui nostri muscoli: per potenziarne l'effetto sul seno approfittane facendo una nuotata con lo stile rana, che rinforza i pettorali e li rassoda.

4) Occhio al bikini giusto

Oltre all'esposizione diretta ai raggi solari, un'altra controindicazione del topless è quella di privare i pettorali del sostegno di solito garantito da un reggiseno: in questo modo, contrastare l'effetto gravità diventa difficile, soprattutto se in spiaggia ci diamo ad attività sportive come beach volley o ping-pong, che possono causare micro stiramenti. Soprattutto se abbiamo un seno abbondante, quindi, non rinunciamo al reggiseno in spiaggia e scegliamo un modello rinforzato, che offra il giusto sostegno.

Lascia un commento