Pulire la stanza dei bambini con rimedi naturali

FAA085000557

La cameretta è la stanza dove i nostri bambini trascorrono gran parte del loro tempo. E’ qui che riposano, giocano e studiano. Se state cercando un modo per pulire la stanza dei bambini con rimedi naturali senza utilizzare detersivi chimici che potrebbero entrare in contatto con i vostri bambini, non preoccupatevi, abbiamo la soluzione che fa per voi. Nel prossimo articolo vi spiegheremo come fare per mantenere pulita e igienizzata la cameretta utilizzando solo rimedi al 100% naturali.

Per pulire la camera dei vostri bambini avrete bisogno di:

-     aceto di vino bianco

-     bicarbonato di sodio

-     acqua calda

-     succo di limone

-     borotalco

-     panno in microfibra

 

Step 1 – I pavimenti

La pulizia e l’igiene dei pavimenti è fondamentale in una camera dei giochi. Qui i bambini gattonano, si rotolano e giocano principalmente sul pavimento. Per evitare che vengano in contatto con germi e batteri o – peggio ancora – con sostanze chimiche e detersivi, lavate periodicamente il pavimento con una miscela di acqua, aceto e bicarbonato. Mescolate un cucchiaio di bicarbonato e uno di aceto in 1 litro di acqua calda e lavate i pavimenti con questa miscela. Se volete potete aggiungere anche un paio di gocce di oli essenziali per la profumazione.

Step 2 – La polvere

La polvere è uno dei nemici più insidiosi e ostici presenti all’interno di un’abitazione. Si annida ovunque e può essere la causa di allergie e fastidiose forme di asma. Pochi sanno che i prodotti antipolvere in commercio non possono nulla contro la formazione della polvere. L’unico rimedio consiste nello spolverare i mobili e le superfici regolarmente con un panno in microfibra, asciutto o bagnato a seconda del tipo di superficie da pulire. Per le superfici in acciaio o in plastica utilizzate una miscela di acqua calda e succo di limone.

Step 3 – I tappeti

Un discorso a parte meritano i tappeti. In ogni cameretta c’è almeno un grosso tappeto su cui i nostri bambini si siedono per giocare. I tappeti possono essere dei serbatoi di germi e di acari molto pericolosi. Per pulire i tappeti in maniera 100% naturale spazzolateli periodicamente con una miscela di acqua e aceto di vino bianco e fateli asciugare all’aria aperta. Un buon rimedio è costituito anche dal borotalco. Ricoprite il tappeto di borotalco e poi spazzolatelo via. Il borotalco porterà con sé anche polvere e germi e inoltre conferirà un ottimo odore al vostro tappeto.

Pochi e semplici consigli per pulire la cameretta dei bambini con rimedi al 100% naturali senza rinunciare all’igiene e alla sicurezza.

Lascia un commento