Jennifer allatta ogni giorno... Il fidanzato

Jennifer Mulford allatta ogni giorno al seno il fidanzato

L'allattamento al seno è un argomento che ha sempre fatto discutere parecchio, ma questa storia che giunge dagli Stati Uniti supera i confini della realtà. I protagonisti sono due giovani di AtlantaJennifer Mulford ed il fidanzato Brad Leeson, che si amano e stanno bene insieme. Fin qui tutto normale, se non fosse per il fatto che la ragazza allatta ogni giorno... il fidanzato!

La storia di Jennifer, che allatta ogni giorno il fidanzato

Per questa sua stravaganza la ragazza è diventata famosa negli States, ed in una recente intervista ha spiegato che allattare il suo fidanzato al seno rinforza ulteriormente il loro legame. Jennifer ha sempre cercato un uomo che accettasse di soddisfare il suo "capriccio", e l'ha trovato in Brad. Il suo ragazzo beve latte dal seno della fidanzata ogni 2-3 ore, un'abitudine che gli fa anche bene considerando che pratica culturismo.

Cos'è l'allattamento indotto?

Viene da porsi una domanda: da dove proviene il latte di Jennifer?

Secondo una pratica, il cosiddetto allattamento indotto, i seni stimolati in continuazione possono produrre latte per molto tempo. L'allattamento indotto deve essere praticato continuamente, per questo motivo Jennifer allatta il fidanzato ogni 2-3 ore.

214 comments

  1. Giulia Tani 19 settembre, 2017 at 17:10 Rispondi

    Mi sembra una perversione, non ha niente a che vedere con l’allattamento vero e proprio ma è solamente una pratica sessuale tra i due… che dire?? Il mondo è bello perché è avariato!!! Contenti loro…..

    • Tiziana Bassi 19 settembre, 2017 at 17:28 Rispondi

      E allatti i figli dopo l’anno e non va bene,gli allatti a termine e non va bene gli crei problemi,e allatti il fidanzato e sei squilibrata e fai le collane oddio che schifo….e fatevi un piatto di cavoli vostri!!

    • MenaeSaverio Derosasica 19 settembre, 2017 at 17:42 Rispondi

      Se ci dovessimo fare un piatto di cavoli nostri per ogni stravaganza che esista questo mondo credo che vivremo nella anarchia assoluta poiché oltre a essere il bestioline siamo anche degli esseri pensanti che ci distinguono da quelle povere innocente bestioline le nostre scelte dovrebbero essere sempre avere una forma di intelligenza di logica razionale no dettata semplicemente dal proprio istinto che nella scelta di questi due d’istinto ci vedo poco sicuramente sono libero di fare quello che gli pare ma avendolo condiviso con il mondo ognuno di noi può dire liberamente alla sua e io dico la mia: due dementi del genere mi auguro che non abbiano mai un figlio

    • Lorella Sara Leoni 19 settembre, 2017 at 17:55 Rispondi

      Penso che quando condividono debbano rispettare il pensiero di ogni singola persona,quindi non mi sembra il caso di dare delle bigotte. .io non giudico questa ragazza ma non la capisco per niente sono di un altra scuola di pensiero e non per questo sono bigotta.

    • Sara Muzic 19 settembre, 2017 at 18:00 Rispondi

      Comunque Tiziana Bassi c’è differenza tra quello che facevano le donne con padre e figli in carcere e quello che fa questa coppia. Detto questo, fatti loro con cosa si eccitano (dato che in soldoni è una loro pratica sensuale) ma hanno scelto loro di renderlo pubblico e noi di leggerlo e commentare. Morale, vivi e lascia vivere

    • Arianna Magri 19 settembre, 2017 at 18:09 Rispondi

      A voi quali problemi vi crea quello che fa lei?
      Lo fa a casa sua mica in pubblico.
      Quello che fanno nella loro intimità sono cavoli loro.
      Ho visto un documentario dove un uomo violentava le ragazze per metterle incinte.
      questo trovo disgustoso non allattare il fidanzato.
      Ps due delle ragazze sono morte e usate come cibo per le altre.
      Queata è perversione.
      La. Perversione fa male ad altre persone.
      Questi due no

    • Tiziana Bassi 19 settembre, 2017 at 18:25 Rispondi

      Sara Muzic,le figlie e le madri sfamavano i padri in carcere per sopravvivenza.
      Questa sfama la sua libido,la sua passione…
      Che differenza c’è?
      Però che loro abbiano scelto di renderlo pubblico,non autorizza al rompimento di beep di tutta l’universo.
      E fatevela na risata!!
      Io ho riso come una matta …perché il latte se non c’è ossitocina e prolattina non si avvia con la sola suzione.
      Probabilmente questi due non si lasceranno mai e hanno trovato il modo per trovare luuuuuunga soddisfazione nel loro rapporto di coppia.😀

    • Liliana Lavallata 19 settembre, 2017 at 21:47 Rispondi

      Tiziana Bassi sarò bigotta e giudichero’ e allora…chi se ne importa…per me questa qui è fuori,idem lui e questa cosa mi fa proprio schifo!!!!! Questo è il mio pensiero e va rispettato allora come il pensiero malato di questa essere qui!

    • MenaeSaverio Derosasica 19 settembre, 2017 at 21:58 Rispondi

      Carissima Tiziana Bassi a differenza tua ho scritto con una sola mano perche con l altra allattato mio figlio di 7mesi. E non avevo il tempo per rileggere e correggere. Ahime il t9 fa spesso fi testa sua. . Innanzitutto va va tu…. poi tu giudichi me e poi ti irriti se qualcuno giudica sta coppia che ha reso pubblica la loro intimità??? Mi sa che un tantino libertina ci sarai anche tu e i nostri commenti ti colgono sul personale. Cmq abbandono ad conversazione

    • Roberta Faccilongo 20 settembre, 2017 at 15:51 Rispondi

      Ma qui non si parla né di gravidanza, né di figli: mi pare sia solo una pratica sessuale, un modo per sentirsi ancora più uniti all’interno della coppia. Se a loro piace, per carità, io non giudico ma che la cosa non venga associata all’allattamento materno che ha tutt’altra valenza.

  2. Mariangela Meli 19 settembre, 2017 at 17:48 Rispondi

    Fatti loro, ma i fetish non dovrebbero rendere note le loro abitudini, si usa nel mondo dei feticisti, e giuro questo è niente rispetto ad altro, ma trovo inopportuno condividere pubblicamente, sti maledetti social permettono di rendere pubblica qualunque schifezza alla faccia nostra, è davvero pesante

  3. Serena Umbertini 19 settembre, 2017 at 17:58 Rispondi

    Ma io ogni tanto me lo chiedo… ma cos’è che fa tanto male alla gente che arriva alle cose più assurde?! Boh! Un conto è allattare un neonato, bambino… ma pure il fidanzato mo? Roba da matti proprio! Che assurdità!!!! 😓😓😓

  4. Lucia Merra 19 settembre, 2017 at 17:59 Rispondi

    Calcolando le 3 ore nn ha niente a che fare con l’allattamento. Cmq nn giudico quello che ognuni vuole fare ma, nn capisco questo voler condividere tutto con tutti. Spero che, quando sarà, saprà allattare

  5. Sabrina Noci 19 settembre, 2017 at 18:11 Rispondi

    Cosa ne penso? Penso che con questo post non vi meritate il mio like, che infatti mi accingo a togliere. Post fatti per cliccare il link e leggere le pubblicità. Più si commenta e più si visualizza la vostra pagina in bacheca. Quindi… adieu! 😊

  6. Cinzia Russo 19 settembre, 2017 at 20:24 Rispondi

    Su mamme.it il senso di queste inutili notizie, che fanno ribrezzo, che fine hanno. Vogliono solo farsi pubblicità facendo parlare di sé. Basta elimino la pagina….nonostante raramente date notizie utili che posso comunque trovare altrove. Addio

  7. Hera Leo 19 settembre, 2017 at 21:15 Rispondi

    Questa poi…..ma che succede ,ogni giorno rimango delusa per come e cambiato tutto non esiste piu pudore rispetto amore e via dicendo e mi chiedo ma che avete tutti lo spacciatore di cocaina privato e che cavolo

  8. Elena Lela Bassi 19 settembre, 2017 at 22:02 Rispondi

    É semplicemente la.pagina sbagliata dove pubblicare un articolo del.genere…. con noi.mamme, la.maternità etc nn centra niente, é un insulto anche solo paragonarle le.cose….quello é un gioco erotico,credo spetti a pagine d altro tipo parlarne

  9. Marcella Testa 20 settembre, 2017 at 10:46 Rispondi

    Conosco la storia di una ragazza il cui padre era malato…da anni aveva un tumore ai testicoli, lei lo ha “curato”dopo la nascita della sua bambina proprio con il latte materno…certo non attaccandolo al seno ma togliendosene ogni giorno un bicchiere e facendoglielo bere al padre lo ha guarito…

  10. Roberta Faccilongo 20 settembre, 2017 at 15:47 Rispondi

    Cioè? Quindi? Fatemi capire: non hanno figli? La montata lattea è stata provocata dallo stesso fidanzato, succhia succhia le è sceso il latte, pur non essendo in maternità? Io mi sono già un po’ “schifata” quando il mio compagno ha assaggiato il mio latte, dal biberon per vedere se era ancora buono… Io, 3 gravidanze, tutt’ora in allattamento, mai avuto voglia o coraggio di sentire che sapore abbia il mio latte! Contenti loro…

Lascia un commento