Rimedi della nonna, e la macchia se ne va!

Prima o poi, accade: una macchia ostinata che proprio non sappiamo come pulire campeggia serena e incontrastata sulla maglietta preferita del nostro bambino.

Pennarelli, olio, salsa, erba  sono solo alcune delle nemiche giurate di tutte le mamme: per smacchiare a dovere il capo preferito, fortunatamente, ci sono numerosi rimedi ecologici, economici e salutari tramandati dalla saggezza delle nonne.

Macchie di erba: giocando all’aria aperta capita che qualcuno prima o poi ruzzoli nell’erba. Se il malcapitato è il nostro bambino, tamponiamo la macchia con dell’aceto e lasciamo agire per un’oretta. Dopo, lavare tranquillamente in lavatrice;

Macchie di urina e feci: la frequenza di questa macchia diviene particolarmente intensa nel delicato momento dello spannolinamento. Per mamme alla presa con vasini, lavette e il classico “già fatta” può essere utile ricordare di immergere i tessuti in acqua tiepida e – se la macchia non è fresca – utilizzare anche del bicarbonato;

Macchie di sangue: una sbucciatura o un taglio possono chiazzare di sangue il pantalone del nostro bambino. La soluzione è metterlo in ammollo in acqua fredda ed eventualmente con anche un po’ di sale;

Macchie di salsa: w la pappa con il pomodoro, ma quali conseguenze! Ecco che l’aceto ci sarà nuovamente d’aiuto! Tamponiamo con aceto la macchia e poi laviamo tranquillamente in lavatrice; in alternativa, tamponiamo subito la macchia con il borotalco;

Macchie di cioccolato: per una merenda particolarmente vissuta, la soluzione potrebbe essere una miscela di sapone e acqua da tamponare sulla macchia prima del lavaggio in lavatrice;

Macchie di frutta: bella e colorata, la nostra amica frutta può risultare una perenne compagna sui vestiti di nostro figlio… a meno di non applicare subito sulla macchia fresca del limone;

Macchia di olio: se l' "incidente culinario” si verifica sotto i nostri occhi, non perdiamo tempo e tamponiamo subito la macchia con borotalco.

 

Infine, non dimentichiamo di stendere il tessuto di modo che la macchia sia rivolta verso il sole: è il miglior sbiancante naturale!

Lascia un commento