Serve una mammografia? Dovete aspettare 500 giorni!

mammografia-visite

Vi è mai capitato di dover prendere un appuntamento per una visita urgente e ritrovarvi per una prenotazione che vi rimanda a due o tre mesi più tardi? Bè magari potete ritenervi fortunati. Infatti l'articolo che in questi giorni appare su La Repubblica si illustrano i tempi di attesa negli ospedali italiani.

E ritrovarvi con una mammografia che ha una lista di attesa di 500 giorni: molto oltre l’anno!

Parliamo di mammografie senza sintomi, ovvero quelle legate non ad una situazione di malessere generale che spinge il medico ad un controllo specifico, ma quella che magari ci si vuole fare per stare tranquilli, perché magari non ne abbiamo mai fatta una e invece ormai abbiamo l’età giusta per tenerci sotto controllo.

E non cambia nulla tra nord e sud, perché alle Molinette di Torino parliamo di 441 giorni e al Cardarelli di Napoli di 478: insomma, siamo lì.

Si parla sempre di tagli alla sanità: ci sarà mai qualcuno che si deciderà a renderla più efficiente?

Lascia un commento