Settimana internazionale del portare

La SAM volge al termine, anche se qualche evento è ancora in programma, ma inizia subito la settimana internazionale del portare, cioè del babywearing.

Una filosofia più che un modo di "trasportare" i nostri cuccioli.

Questo è infatti un vero e proprio stile di vita. Potare in fascia, mei tai, ring sling, o qualsiasi altro supporto anatomico il bambino, non significa semplicemente indossare quello che può sembrare solo una strumento di trasporto. Portare significa amare. Non che chi usi il passeggino non ami, assolutamente non si intende questo, ma portare è amare in un senso differente, per certi versi più consapevole.

Voler tenere accanto a sé il proprio piccolo, soprattutto in quella che viene definita fase dell'esogestazione, è salutare in primis per il bambino che, in una posizione assolutamente fisiologica, si sente protetto e coccolato al sentire il battito cardiaco e il calore della mamma. Numerosi studi hanno mostrato come un bambino portato in fascia sia un bambino che si emancipa velocemente.

Ecco perché L'International babywearing Inc., un'associazione benefica senza scopo di lucro, ha promosso quest'evento, l'Internationale Babywearing week.

IBW2013logo

Saranno tantissimi gli eventi in tutto il mondo, dai flash mob, agli incontri formativi con i genitori ai raduni di mamme canguro.

Si tratta di un'occasione davvero imperdibile per tutti quelli che, mamme o papà, volessero avvicinarsi a questa modalità di portare i bambini. In tante sedi verranno spiegate tutte le tecniche in associazione a ciascun supporto, proponendo incontri con bravissime artigiane che li realizzano su commissione. Si potranno provare le varie fasce, mei thai, onbuhimo, in modo da capire quale possa essere il più pratico e funzionale per ogni specifico caso.

Anche in Italia saranno tante le manifestazioni legate all'evento, si segnala quella indetta da Mammacanguro per l'8 di ottobre, un incontro che verterà sugli aspetti relazionali e sull'anatomia del bambino. L'appuntamento è presso la sede di mammacanguro in Via San Giorgio 1 ad Albano Sant'Alessandro BG.

Lascia un commento