Un aiuto concreto per guidarci nelle scelte alimentari: l’EFSA

Se ci spaventa non sapere quello che mangiamo o diamo da mangiare ai nostri figli e se le etichette sulle confezioni non fanno altro che fomentare i dubbi anziché dipanarli…niente paura. Viene in soccorso l’EFSA, ovvero l’Autorità europea per la sicurezza alimentare.

Istituita nel 2002, è composta da più di 150 esperti provenienti da tutto il mondo e ha lo scopo di informare in maniera accurata e aggiornata il grande pubblico.

Sul sito, costantemente aggiornato, vengono pubblicate le ultime news in materia cibo, dai potenziali allarmi alimentari (aspartame, pesticidi, coloranti, ogm…) alle corrette norme di nutrizione (svezzamento compreso).

In particolare, l’EFSA ha il compito di controllare che le promesse della pubblicità abbiano realmente un riscontro scientifico sul nostro organismo. Molto spesso, infatti, la pubblicità si avvale di abili strategie di marketing, prive però di un reale fondamento comprovato.

L’importanza di un aiuto concreto per le famiglie è indubbia. La mancanza di conoscenze chiare e precise in materia, infatti, è molto diffusa, anche tra l’opinione pubblica, che invece dovrebbe informare. Si ha l’impressione che la collettività non sia al corrente delle fonti autorevoli in cui trovare le direttive per un consumo consapevole.

Dando un’occhiata la portale dell’EFSA, ad esempio, si possono leggere notizie e informazioni utili su moltissimi argomenti e sostanze di cui spesso si è solo sentito parlare. In un’apposita sezione, i temi sono divisi dalla A alla Z, per una ricerca agevole e comprensibile a tutti. Inoltre, nella home page del sito ci sono le notizie di attualità, gli ultimi pericoli alimentari riscontrati e le convention e i meeting di settore in tutta Europa

Lascia un commento