Moncler e Unicef insieme per combattere il freddo e la povertà

WARMLY MONCLER UNICEF

Unicef e Moncler hanno dato forma ad una campagna finalizzata ad aiutare i moltissimi bambini bisognosi del mondo. Warmly Moncler for Unicef: è questo il nome di questa iniziativa che consentirà a moltissimi bambini di fare fronte al freddo dell'inverno.

Grazie a questo progetto, saranno moltissime le famiglie che avranno la possibilità di beneficiare di abiti e kit per riuscire a combattere il freddo. I bambini e le famiglie che vivono in condizioni di emergenza estrema sono numerosi e hanno bisogno di ogni bene primario tra cui, appunto, gli abiti adeguati per riuscire a sopportare i mesi più freddi dell’anno. Moncler e Unicef hanno deciso di allearsi per riuscire ad alleviare, seppur solo in parte, questa sofferenza quotidiana, nella speranza di portare almeno un po’ di sollievo per i bambini che, purtroppo, non hanno la possibilità di vivere spensierati come molti dei loro coetanei.

Warmly Moncler for UNICEF: l’impegno di Unicef e Moncler

Com’è noto, da molti anni Unicef rappresenta un vero e proprio punto di riferimento in fatto di aiuti ai più bisognosi. Proprio Unicef, infatti, sta al fianco dei bambini poveri e delle famiglie disagiate e, più in generale, di tutti coloro che sono costretti a sopravvivere in condizioni non adeguate. Per Moncler, pertanto, è un vero e proprio orgoglio avere la possibilità di operare in sinergia proprio con Unicef. Ad averlo dichiarato è stato Remo Ruffini, amministratore delegato nonché Presidente di Moncler che, oltre ad aver ricordato nello specifico la mission del progetto, ha anche spiegato che alle famiglie in difficoltà verrà fornito il combustibile necessario sia per scaldare le case che le scuole e ogni genere di ambiente destinato al gioco dei più piccoli. Non mancheranno, poi, aiuti come, ad esempio, cibo, medicine e acqua.

Questa operazione rappresenta solo una delle numerose occasioni per poter aiutare i bambini e Moncler ha dato prova di essere un'azienda pronta ad aiutare i più deboli e a disposizione per ogni genere di iniziativa in grado di lenire le sofferenze di chi purtroppo non può fare altro che contare sull'aiuto degli altri.

Lascia un commento