"Per te ci sarò sempre figlia mia, anche nella tua culla"

mamma-culla

Se una mamma finisce nella culla della propria figlia non è per puro caso, ma per una ragione ben precisa. Si tratta, infatti, di una promessa che Dayna Mager, fotografa del Michigan, ha fatto alla propria figlioletta Luella: "Ogni qualvolta piangerai io sarò lì per te, ti consolerò e lenirò il tuo dolore.

Quando i neonati dell’Uganda smettono di piangere

Questo patto d’amore è stato siglato una sera, dopo che Dayna aveva ascoltato il racconto fatto da un missionario che aveva svolto attività di volontariato in un orfanotrofio dell’Uganda. L’uomo aveva riferito di essere entrato in una stanza piena di neonati in cui regnava il silenzio più assoluto: nessun vagito, nessun accenno di pianto.

Un’addetta ai lavori  gli ha spiegato che: “dopo aver pianto per innumerevoli ore, alla fine smettono quando si rendono conto che tanto da loro non verrà nessuno”.

Quando Dayna è rientrata a casa ha promesso alla piccola Luella che per lei ci sarebbe sempre stata. A testimonianza di questo giuramento commovente, la splendida foto che le ritrae insieme nella culla, mentre la piccola si dispera per i dolori causati dalla dentizione.

9 comments

  1. Diego Portello 14 aprile, 2016 at 15:01 Rispondi

    ragazzi l’estate si avvicina se volete tornare in forma con un super programmone che vi permetterà di perdere kg fin dalla prima settimana in modo sano anche per le donne in allattamento contattatemi in privato saró il vostro personal coach disponibile tutto il giorno in chat solo xvoi… non perdiamo tempo qui💪🏻 unstoppable!!!

  2. Chiara Bergamin 14 aprile, 2016 at 19:10 Rispondi

    Si può essere presenti per i propri figli senza dormirci necessariamente insieme, quando piangono si coccolano, se si svegliano si accarezzano e si sussurrano parole dolci. L’autonomia di un bimbo si misura da quella del genitore. Ciò non significa essere dei mostri ma renderli liberi seppur sempre amati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.