Figli, il miglior antidepressivo naturale

figli miglior antidepressivo uffapapà

La vita con i figli, si sa, è un universo che ha regole completamente diverse da quelle a cui si è abituati normalmente. 

È un mondo dove è necessario ripetere mille volte le stesse frasi affinché loro le recepiscano e le eseguano, in cui la nostra presenza fisica e la nostra attenzione è continuamente richiesta per via delle spericolate azioni che compiono in ogni istante.

Il mondo con i figli è un posto in cui i nostri impegni lavorativi si fondono e mescolano continuamente con i loro.  

Dove la rincorsa contro il tempo, tra scuola, sport e attività extra scolastiche sono la normalità a cui far riferimento. 

Dove la preparazione dei pasti è degna di un vero e proprio ristorante perché quello che mangia uno all'altra non va bene, e quello che mangia lei all'altro non piace.

Il mondo dei figli sono notti insonni, baci, carezze, sono allattamenti, smottamenti, cambiamenti.

Come un esercito vittorioso che avanza inesorabile sul terreno nemico, assistiamo giorno dopo giorno all'accaparrarsi dei nostri spazi e del nostro tempo. 

Sembra un’impresa quasi impossibile che metterebbe a dura prova qualsiasi individuo. 

Ed è forse proprio per via di questa fatica che i nostri figli rappresentano il miglior antidepressivo che sia mai stato creato sulla faccia della terra. 

La maggior parte dei pensieri che potrebbero formarsi in una vita più tranquilla e ordinata non trovano qui alcuna terra fertile. 

Non c’è spazio per pericolose idee legate ad eventuali fallimenti, a tristezze improvvise, o a riflessioni su eventuali vuoti che la vita a volte ci consegna. 

I figli spostano metodicamente l’ago della bilancia verso le loro necessità, le loro esigenze, la loro felicità, facendoci dimenticare immancabilmente qualsiasi nostra preoccupazione e rendendo inconsapevolmente anche noi felici

E se anche capita di trovarsi in mare aperto, persi in qualche punto indefinito dei nostri pensieri, anche se le preoccupazioni ci assalgono improvvise in quelle uniche tre ore di sonno a disposizione, eccoli arrivare senza preavviso, abbracciarci così teneramente e così forte da liberarci da qualsiasi malessere e facendoci sprofondare in un amore sconfinato.

Sono i figli, stress quotidiano e miglior antidepressivo naturale.

Please follow and like us:
error

15 comments

  1. Rossella Amato 20 Gennaio, 2017 at 15:16 Rispondi

    Si è proprio vero un figlio è la miglior medicina per mandar via tutti i brutti pensieri basta un loro sorriso e passa tutto ….. ❤❤❤❤❤❤❤❤grazie di estorcere piccola mia tu sei la mia vita

  2. Dora Sacco 21 Gennaio, 2017 at 08:58 Rispondi

    Se nella mia vita non ci sarebbero stati loro credo che non ci sarebbe stata la forza di andare avanti ti arrabbi ma passa nel giro di un secondo vi amo tantissimo la mamma

  3. Rossella Oggioni 21 Gennaio, 2017 at 09:05 Rispondi

    La depressione post partum o la depressione in genere derivano dal fatto che si apprezza la meraviglia del figlio che si ha o la fantastica situazione magari anche senza nessun problema nella quale si vive? Quello scritto un articolo vale per noi magari che non ne abbiamo mai sofferto ma è al solito un esperienza soggettiva

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.