Mamma ripensa all'adozione e tiene con sè la sua bambina

abigail-mamma-coraggiosa

Sapere di non poter tenere un bambino può portare una donna a prendere decisioni molto difficili, che negli anni possono causare un sacco di sofferenze. È quanto è accaduto a Christina Fisher che l’anno scorso, consapevole di non avere la possibilità economica di mantenere la sua bambina, ha deciso di darlo in adozione.

Un’adozione andata male per la sindrome di Treacher Collins

La piccola Abigail Lynn è nata a gennaio del 2016 ma la mamma adottiva non si è sentita di prenderla con sé dopo aver appreso che la piccola soffriva della sindrome di Treacher Collins.

Questa patologia genetica è la causa di un sottosviluppo a zigomi, mascella e altre parti del viso. Crea diversi problemi fisici a chi ne soffre ma non danneggia mente e cervello di chi ne è affetto.

Al cuore di mamma non si comanda …

La triste storia di Abigail Lynn, la cui sorte sembrava segnata già dai primi giorni di vita, ha stravolto però il cuore della mamma biologica, che ha avuto un ripensamento e ha deciso di prendersi cura della sua piccola bambina speciale.

A supportare il suo gesto è intervenuta la rete di parenti e amici che con il loro cuore generoso hanno raccolto più 20.000 dollari per sostenere le spese mediche e curare Abigail Lynn.

Please follow and like us:
error

6 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.