Mamme famose: perchè ci piace Selvaggia Lucarelli

selvaggia-lucarelli

Bella, intelligente, ironica, capace di smontare con poche frasi azzeccate la pomposa sciocchezza di tanti pseudo personaggi pubblici: Selvaggia Lucarelli è una delle regine del web. Blogger e conduttrice radiofonica, scrittrice e opinionista, ma soprattutto mamma di Leon, attraverso gli articoli, i tweet e gli stati su Facebook è in grado di indovinare quello che bolle nella pancia degli italiani e andare a discutere proprio gli argomenti più interessanti del momento.

La fortuna/sfortuna di tanti ...diversamente intelligenti? Cadere sotto i suoi colpi di penna: saranno marchiati (anzi bannati) a vita, ma si saranno guadagnati il loro quarto d’ora di notorietà. Ne vale la pena? Ai posteri la sentenza, che per noi comuni mortali non sembra nemmeno troppo ardua.

Ma quello che piace alle mamme (non a tutte chiaro…questa è la classica donna che o si ama o si odia) è il suo essere mamma social in maniera naturale e non compulsiva (come certe starlette che ci devono aggiornare su ogni ruttino del figlio), con alcune foto di Leon che ti fanno pensare a quelle che facciamo ai nostri pargoli mentre dormono e sembrano angeli. Aggiungiamo il suo essere donna normale (o quasi), che magari non sa cucinare e si perde la macchina, ma poi combatte a colpi di parole la cattiveria e la pochezza morale di chi non rispetta gli altri (compresi i bambini) anche davanti a tragedie immani come quella del naufragio del 19 aprile.

Selvaggia Lucarelli ci piace perché è una boccata d’aria fresca anche nel mondo sclerotico della tv: è il motivo per cui ci guardiamo persino Notti sul ghiaccio (vabè mica tutte eh) e quando parla alla Marini in casa scatta l'ovazione, oppure le si vorrebbe chiedere di diventare la nostra migliore amica, come si faceva alle elementari.

Per questo Selvaggia Lucarelli, mamma e influencer (ma secondo me in quest’ordine) ci piace: perché è vera, come i suoi zigomi. E a noi, le cose di plastica, ci hanno proprio stufato.

Please follow and like us:

4 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.