Coccole o vizi? Quando i nonni minano l'educazione dei bambini

nonni-vizi

Con la festa dei nonni del 2 ottobre, e tra il Santo natale che si avvicina sempre di più, è facile ricevere vizi e stravizi dagli amati nonni. I nipoti ne sono felici, i genitori un po’ meno. Perché non è un luogo comune: ai nonni piace viziare i loro bambini. Amano dargli tutto quello che possono in amore, coccole e attenzioni, ma anche regali e lasciapassare che rendono questo rapporto ancora più speciale.

Per quanto sia bello sapere di avere delle figure fidate su cui poter sempre contare, molto spesso i genitori criticano e rimproverano ai nonni questa libertà dell’educazione, il concedere troppo ai nipoti.

Coccole o vizi: quella linea sottile che mina l’educazione

Quando è possibile confondere la coccola con il vizio? Per il nipote, e questo vale soprattutto se è ancora piccolo per comprendere la differenza, ricevere le attenzioni dei nonni è un toccasana di felicità. La differenza tra la coccola e il vizio per lui è insignificante.

Questo significa che, anche senza approfittarsene e per nulla consapevole, può fare richieste ai nonni che per i genitori sono off limits. Il bambino sa che verrà accontentato.

Cari nonni (e genitori), la regola sta nel non esagerare

A dirla così non c’è nulla di male. Un nuovo giocattolo, una merenda fuori orario o una marachella perdonata e taciuta alla famiglia non possono sconvolgere e dirottare l’educazione di un bambino. Se invece il comportamento del nonno trasgredisce completamente le regole educative stabilite dai genitori, il pericolo che questo atteggiamento sia diseducativo è davvero sottile.

In linea generale quindi è bene sempre non esagerare. E questo vale per entrambi i ruoli. Ai nonni e ai genitori diciamo: si ai permessi extra, si ai piccoli capricci: la cosa importante è fare ogni cosa con coscienza e rispetto. 

Trovare un accordo tra nonni, nipoti e genitori sarà molto più semplice!

2 comments

  1. Liliana Fiorillo 7 ottobre, 2016 at 07:11 Rispondi

    I nonni sono i Nonni: un legame fortissimo : quest anno mi sono venuti a mancare e hanno lasciato un vuoto indescrivibile e quindi cercherò di lasciare costruire ai miei figli il rapporto che meglio credono con i n loro nonni: amano i nostri figli veramente in maniera speciale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.