5 libri per affrontare le prime bugie dei bambini

5-libri-per-affrontare-le-prime-bugie-dei-bambini

Nel rapporto genitori-figli le bugie sembrano immancabili. Arriva un momento, nel corso della crescita del bambino, in cui quest'ultimo comincia a mentire per le più svariate ragioni: per ottenere qualcosa, per difendere se stesso o qualcun altro, oppure per non deludere i suoi stessi genitori.

Come spesso accade si tratta di un fenomeno che ha inizio quasi involontariamente, ma con la giusta guida si può correggere. Ecco cinque utili libri per imparare a gestire le bugie.

Tea : Quanto pesa una bugia?

Parte di una folta collana di libri per bambini, questo volume è specificatamente dedicato alle bugie. La piccola protagonista, Tea, si interroga sulla difficoltà e sulle conseguenze di mentire, fino a quando non racconta la sua prima bugia. Nel corso della lettura le menzogne sono rappresentate come macigni, i quali, con il passare del tempo, diventano progressivamente più pesanti e grandi. Un breve racconto capace di insegnare che per quanto sia facile dire una frottola, non lo è altrettanto conviverci.

La bugia

Si tratta di un libro illustrato, la cui forza risiede proprio nella capacità evocativa delle immagini che contiene. In questa favola le bugie sono rappresentate come tanti puntini rossi che circondano il piccolo bugiardo. Questi punti crescono e si moltiplicano inarrestabili, come se si trattasse di varicella. L'unico rimedio è smettere di mentire, solo così il protagonista potrà liberarsene.

Topo Tip dice le bugie

Una nuova storia di Anna Casalis, con il piccolo Topo Tip come simpatico protagonista. Il topolino Tip viene scoperto dalla madre a dire le bugie, quest'ultima allora decide di insegnargli l'importanza di essere sempre sinceri e onesti, se non si vuol rischiare di perdere la fiducia degli altri. Così, in poche pagine, i bambini imparano l'importanza della credibilità.

È stata lei! Io non ho fatto niente! - L'amico immaginario

Lo scenario descritto in questa storia è forse tra i più comuni: Matilde, protagonista di questa storia, non si assume mai la responsabilità delle proprie marachelle, per le quali accusa sempre la sua amica immaginaria. In poche pagine i bambini apprendono non solo l'importanza della verità, ma anche a diventare responsabili per le proprie azioni. Inoltre, all'interno del testo è presente un'utile guida per i genitori, per apprendere i meccanismi dello sviluppo della coscienza individuale.

Pesciolino - Cantastorie birichino

Dalla pluripremiata autrice de Il Gruffalò, Julia Donaldson, ecco un altro grande classico della letteratura infantile. Si tratta di una storiella rimata su un pesciolino un po’ bugiardo, che inventa ogni giorno le storie più incredibili. La struttura in rima ne facilita la memorizzazione, così i bambini non riescono a dimenticarla, imparando al col tempo tantissimi nomi di pesci e animali marini.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.