Figli adottati, l'appello di Sandra Bullock

figli-adottati-lappello-di-sandra-bullock

La conosciamo per il talento nella recitazione e per i moltissimi film che l’hanno vista protagonista, ma Sandra Bullock ha voluto mostrare il proprio lato umano in una recente intervista, nella quale con commozione racconta la gioia di essere una madre adottiva.

L’attrice statunitense ha adottato i propri figli nel 2010 e nel 2012 e ha deciso di schierarsi a favore della pratica dell’adozione, affiancandosi ai leader cattolici che hanno lanciato un appello per sensibilizzare le coppie in merito alla questione.

Anche i leader religiosi a favore delle adozioni

Durante un evento a Washington DC alcuni leader religiosi importanti, tra cui l’arcivescovo Joseph Naumann, hanno voluto parlare a cuore aperto alle coppie di tutto il mondo, affermando che dare la vita è molto importante, ma anche assicurare una famiglia ai bambini che per qualche motivo non la hanno.

Tutte le coppie, fertili e non fertili, dovrebbe considerare la possibilità di accogliere un figlio adottato nella famiglia, gesto importantissimo per donare speranza, gioia e affetto ai bambini meno fortunati.

La difficile situazione del sistema di affidamento

Questo appello, al quale si è aggiunta anche l’attrice Sandra Bullock, giunge anche come critica nei confronti del sistema di affidamento, che sta conoscendo un periodo piuttosto difficile, in parte per l’eccessiva burocrazia necessaria per essere considerati idonei all’adozione o all'affidamento, che non agevola la pratica, ma anche per l’attuale emergenza sociale. L’aumento dell’uso delle droghe da parte dei genitori ha generato anche un aumento di bambini nati con sindrome di astinenza neonatale. I neonati abbandonati sono inoltre in crescita e in costante bisogno di trovare una famiglia.

L'esperienza della Bullock

Sandra Bullock ha voluto sottolineare l’importanza della pratica dell’adozione e a livello prettamente umano si è raccontata in quanto donna e in quanto mamma, durante l’intervista per Today. L’esperienza come mamma di due bambini adottati l’ha cambiata radicalmente e ogni giorno l’attrice vive sulla propria pelle la felicità di donare amore a chi ne ha bisogno e di ricevere a sua volta l’amore dei bambini. Diventare madre è un'esperienza incredibile, indipendentemente dal modo in cui questo avviene. “Ci sono centinaia di migliaia di bambini pronti ad essere tuo figlio - ha infatti dichiarato - Sei genitore per sempre nel momento in cui accetti l’amore di quel bambino”.

Lascia un commento