Neo-mamme: in forma con una corretta alimentazione

corretta-alimentazione

Quando la mamma torna a casa insieme al suo piccolo, dopo il parto, è ovvio che tutte le attenzioni siano per il bambino. Eppure noi vi diciamo di fare attenzione: care neomamme, non sottovalutate l'importanza di prendervi cura della vostra salute a cominciare da una corretta alimentazione. Perché ovviamente occuparsi del proprio figlio è indispensabile, ma se volete evitare di avere problemi e far fronte a tutte le sue esigenze, dovete preoccuparvi anche di voi.

Quindi innanzitutto prendetevi il tempo che serve per rimettervi in piedi, fatevi aiutare e regalatevi una sana e corretta alimentazione. 

Qui di seguito elenchiamo qualche semplice ma importante regola che tutte le neo-mamme dovrebbero tenere a mente per mangiare bene e sentirsi sane.

  • Non dimenticate di cominciare  sempre la giornata con una colazione ottima e abbondante, che vi dia la forza per affrontare le ore successive. Infatti è necessario abbandonare la pessima abitudine di prendere solamente un caffè o saltarla direttamente.
  • Non dimenticate, negli altri pasti, di abbinare carboidrati e proteine per garantire al sangue un perfetto equilibrio glicemico: tutto questo andrà a sostenere il vostro tono muscolare, vi darà energie, e al tempo stesso proteggerà l'elasticità dei tessuti.
  • Non dimenticate poi calcio e magnesio, che mantengono le ossa forti e i denti sani: soprattutto devono essere presenti nell'alimentazione delle mamme che allattano perché di questi principi sono “golosi” i neonati.
  • Consumate anche una giusta quantità di omega 3 e omega 6. Si tratta di grassi buoni senza i quali il nostro organismo non può funzionare davvero bene. Sono inoltre fondamentale presenza nel latte il bambino.
  • Bevete molta acqua: l’ idratazione rappresenta sempre un'ottima soluzione a qualsiasi problema e in questo caso è indispensabile per sostenere la mamma sia è che allatti sia non lo faccia.
  • Evitate invece il consumo di troppo zucchero che potrebbe non solo andare a gravare sul vostro peso, ma per reazione farvi sentire più stanche e più depresse: e questo proprio non ve lo potete permettere.