Il detto dice 'Per ogni gravidanza la mamma perde un dente' : è vero?

per ogni gravidanza la mamma perde un dente

La gravidanza indebolisce i denti e può causare diverse patologie orali. Il vecchio mito secondo cui le cure dentistiche potrebbero danneggiare il fato non ha fondamenti reali e almeno una visita dentistica di controllo è consigliata da tutti i medici.

Dentisti e gravidanza

Secondo una vecchia tradizione le donne in gravidanza non dovrebbero sottoporsi a cure dentistiche, per evitare l'utilizzo di farmaci non necessari e potenzialmente dannosi.

Oggi queste idee sono completamente superate: i dentisti sono medici preparati e sanno esattamente cosa può nuocere a una donna incinta. Sottoporsi a cure odontoiatriche durante la gestazione è quindi del tutto sicuro, basta avvisare il dentista del proprio stato in modo che possa valutare l'eventuale somministrazione di farmaci. Insomma, il vecchio detto secondo cui 'per ogni gravidanza la mamma perde un dente' non è assolutamente vero, o almeno non più, perchè alle neomamme le cure dentistiche non sono per nulla precluse.

La bocca e denti in gravidanza

Durante la gravidanza il corpo della donna subisce molti e diversi cambiamenti. Questi interessano anche la bocca e i denti, per cui un controllo dal dentista può essere vantaggioso per verificare che tutto sia a posto nel cavo orale. In più alcune patologie della bocca, come infiammazioni e infezioni, possono danneggiare il feto e devono essere immediatamente corrette. Rivolgersi ad un dentista in gravidanza non è quindi nocivo, bensì necessario per verificare che non vi siano patologie in atto. Sintomi della gravidanza, come vomito e nausea, possono nuocere al cavo orale in diversi modi. L'importante è, in gravidanza come in tutte le altre situazioni della vita, avere cura della propria bocca e praticare una corretta igiene orale, lavandosi i denti dopo ogni pasot e utilizzando il filo interdentale.

Please follow and like us:
error