Parchi giochi e pesticidi: pericolo in Trentino

In Trentino Alto Adige sono state rinvenute sostanze tossiche nei parchi giochi dedicati ai bambini. Lo studio condotto ha evidenziato che i pesticidi utilizzati per alcune colture contaminano anche le aree giochi dei più piccoli.

Parchi giochi contaminati dai pesticidi

L'area interessata è piuttosto estesa a causa delle intense coltivazioni di frutteti che interessa il Trentino Alto Adige, si tratta di uno dei settori che prevede il più elevato utilizzo di pesticidi.
Lo studio è stato condotto da un'organizzazione non governativa con sede a Bruxelles, la Pesticide Action Network Europe, che ha posto sotto la lente di ingrandimento ben 71 parchi e aree dedicate ai bambini situati nella regione del Trentino Alto Adige.

Gli esami hanno analizzato le eventuali contaminazioni delle aree verdi e, per questo motivo, sono state condotte delle analisi sull'erba alla ricerca della presenza di 315 tipi diversi di pesticidi.
I risultati dello studio condotto sono decisamente allarmanti, infatti la metà dei parchi analizzati sono risultati contaminati dai pesticidi.

Parchi contaminati dai pesticidi: tutta la popolazione del Trentino è a rischio

Grazie a queste analisi è stato possibile rinvenire ben 12 sostanza tossiche diverse, ma l'aspetto che più di tutti preoccupa è che circa il 92% di questi veleni appartengono al gruppo dei prodotti velenosi attivi a livello endocrino.

Chiaramente la maggiore quantità di sostanze tossiche è stata rilevata nei parchi e nelle aree da gioco situate in prossimità di vigneti o meleti, inoltre, ad influire negativamente su questo fenomeno, già di per sè allarmante, vi sono alcune condizioni meteorologiche, come pioggia e vento, che fungono da viatici per queste sostanze.

I pesticidi sono ampiamente utilizzati in ambito agricolo perché servono a proteggere le colture da insetti, funghi e parassiti che potrebbero arrecare danni molto gravi alla produzione di frutta.
Il problema della contaminazione del terreno, dell'aria e dell'acqua in Trentino Alto Adige, specialmente per la produzione di mele, è piuttosto famoso ed espone i bambini e tutti gli abitanti del territorio al rischio continuo che, non a caso, porta ad un maggiore numero di malati di tumore rispetto alla media nazionale.

Please follow and like us:
error