Partorisce due gemelli concepiti a 3 settimane di distanza: raro caso di superfecondazione

partorisce-due-gemelli-concepiti-a-3-settimane-di-distanza-superfecondazione

Una coppia americana concepisce un bambino, mentre la donna era già in attesa. Il fenomeno viene definito scientificamente "superfecondazione" ed avviene quando viene fecondato un secondo ovulo mentre nell'utero è già presente un feto.

Fonte: Instagram

La superfecondazione, un fenomeno raro ma possibile

La superfecondazione è un fenomeno piuttosto raro e pertanto la notizia di aspettare due gemelli, ha sconvolto Rebecca Roberts ed il suo partner. Già molte volte la donna aveva guardato con delusione il test di gravidanza negativo, per questo quando ha scoperto di aspettare un bambino, era quasi incredula.

La vera sorpresa è arrivata dopo dodici settimane dall’inizio della gravidanza e Rebecca ha fatto un’ecografia per verificare lo stato di salute del feto. Il medico ha comunicato ai genitori che la Roberts era incinta di due gemelli, di cui però uno sembrava più piccolo. La coppia si è subito allarmata pensando che uno dei due bambini avesse problemi nella crescita e nello sviluppo. Il dottor David Walker, perciò ha scansito più volte i due feti prima di dire alla coppia che i bambini erano in ottima salute.

Mamma e papà aspettavano due gemelli, ma il secondo figlio era stato concepito quando la donna era già incinta del primo bambino. La superfecondazione è molto rara perché di norma i cambiamenti ormonali impediscono un’altra gravidanza quando si è già in attesa.

Una donna, tuttavia può anche continuare ad ovulare e ciò può accadere con maggiore probabilità se si assumono farmaci per contrastare l’infertilità. È probabile, pertanto che la cura farmacologica a cui si era sottoposta Rebecca abbia favorito la superfecondazione.

Noè e Rosalie, due piccole celebrità

Il parto della Roberts è stato programmato con anticipo. I medici infatti volevano assicurarsi che entrambi i bambini fossero nelle migliori condizioni per affrontare lo stress della nascita. E così dopo 33 settimane dalla prima gravidanza, la donna ha partorito i piccoli con taglio cesareo.

Rebecca ha accolto nella sua famiglia un maschio ed una femmina, Noè e Rosalie che però hanno trascorso tre settimane nell’unità di terapia intensiva neonatale prima di andare a casa con mamma e papà.

Fonte: Instagram

I piccoli sono diventati delle star. La storia dei super gemelli infatti ha emozionato l’opinione pubblica statunitense. Il profilo Instagram della Roberts in cui sono pubblicate le immagini dei bambini, è seguito da 57 mila followers… una gioia da condividere!

Please follow and like us: