Pet Therapy in ospedale: ecco come i cani aiutano i piccoli pazienti a non aver paura (Video)

In un ospedale di Southampton è stata introdotta una variante della Pet Therapy con i cani che coccolano i bambini e li aiutano a vincere la paura al momento di doversi sottoporre a degli esami.

La Pet Therapy e i dottori a quattro zampe

Nel Regno Unito li chiamano "dog-tor" (con un gioco di parole tra "doctor" e "dog" ovvero cane in inglese) e stanno riscuotendo notevole successo tra i piccoli pazienti dell'ospedale pediatrico di Southampton tanto che l'esperimento presto sarà replicato altrove: nella struttura ospedaliera della città nella contea dell'Hampshire i cani da Pet Therapy lavorano infatti accanto al personale sanitario contribuendo non solo a coccolare i bambini nei momenti difficili ma aiutandoli pure a vincere la fisiologica paura nell'affrontare le cure mediche o nel sottoporsi per la prima volta a esami specialistici. E la metodologia messa a punto dai vertici dell'ospedale pediatrico sembra dare ottimi risultati dato che il team dei "dog-tor" composto da sei Golden Retriever porta una ventata di allegria in un luogo dove si curano anche patologie infantili molto gravi.

L'esperienza dell'ospedale pediatrico di Southampton

Come hanno spiegato ai media britannici i medici della struttura ospedaliera di Southampton l'obbiettivo della Pet Therapy è quella di aiutare i bambini a vincere in modo graduale e col sorriso la paura di aghi ed esami invasivi: in questo modo si affrontano percorsi di cura a volte molto lunghi con maggiore serenità dato che con gli amici quadrupedi spesso si instaura un rapporto speciale. Nei vari reparti dell'ospedale pediatrico infatti sono gli stessi dottori a quattro zampe a mostrare ai bambini come funzionano i macchinari e lo svolgimento di determinati esami: ad esempio per tranquillizzare i giovani pazienti prima di una diagnosi radiologica con i Raggi X i cani si distendono sul lettino rilassati, facendo poi loro compagnia durante l'esame oppure indossando loro stessi in corsia una mascherina per invitare il bimbo a fare la medesima cosa.

 

Please follow and like us:
error