A che età fare la prima visita dal dentista?

prima-visita-dal-dentista

Molte mamme si chiedono a che età sia giusto fare la prima visita dal dentista, ma in realtà non esiste una regola valida per tutti. In media, un bambino fa la conoscenza del dentista intorno ai 4 o 5 anni, ma ci sono casi in cui si presenta la necessità di farlo prima, per esempio se il piccolo avverte dolore oppure se notiamo la comparsa di macchie o carie sui denti.

Stando al parere degli esperti, però, sarebbe meglio sottoporre i nostri figli a una prima visita di controllo già a partire dall'età di un anno, per poi proseguire con controlli regolari ogni 6-12 mesi.

Il motivo di tanta “precocità” sarebbe, oltre a quello di favorire un monitoraggio costante della crescita dei dentini da latte, anche di tipo educativo. Sappiamo tutte, infatti, che la sola idea di andare dal dentista può fare molta paura al bambino, che teme l’utilizzo degli strumenti del dottore, con il risultato che farà quasi sicuramente i capricci e renderà più difficili le cure.

Se invece abituiamo nostro figlio alla figura del dentista e ai suoi attrezzi da lavoro, imparerà a vedere nella visita qualcosa di normale, un’esperienza come un’altra che grandi e piccini devono fare ogni tanto.

E poi, una volta che il bambino avrà imparato a familiarizzare con lo studio dentistico, saremo anche in grado di abituarlo presto a una corretta igiene orale, che serva da prevenzione a problemi più seri. Per farlo, potremmo presentare il lavaggio dei denti come un gioco da fare ogni giorno alla stessa ora, magari con l’aiuto di uno spazzolino colorato scelto da lui stesso e di un dentifricio per bambini, di un gusto goloso come la fragola.

L’importante, in ogni caso, è che il piccolo non viva l'esperienza con l’ansia, ma che venga preparato in maniera adeguata, spiegandogli in maniera semplice cosa gli farà il dottore e che non ha motivo di aver paura. Così la prima visita dal dentista e le successive verranno ricordate col sorriso (e che sorriso!) e non come un brutto ricordo.

Lascia un commento