Arredare cameretta bambini: guida al fai da te economico e divertente!

arredare-cameretta-bambini-pareti

È il momento di rinnovare la stanza dei bambini? Oppure avete cambiato casa e state per sistemare la camera dei piccoli? Se volete divertirvi e magari risparmiare, ecco alcune idee interessanti e divertenti su come arredare cameretta bambini fai da te!

Pareti decorate fai da te: colore, colore, colore!

Pensare alle pareti è sempre il primo passo quando ci si dedica ad arredare la stanza dei bambini. E partiamo chiaramente dalla scelta del colore. Se i piccoli sono davvero piccoli (o magari devono ancora nascere) non hanno voce in capitolo, ma se sono già in grado di esprimere la loro opinione, ascoltateli! In fondo sono loro a doverci dormire poi.

Quello che possiamo suggerirvi è di scegliere comunque nuance delicate e che li aiutino a rilassarsi. Se quindi è la stanza di un maschietto via libera a tutte le sfumature di celeste, ai verdi, agli arancioni, se è una bimba possiamo aggiungere i lilla e i violetti. E se sono un maschio e una femmina: vi consigliamo un caldo arancio, perché aiuta la socializzazione!

arredare-cameretta-bambini-parete2

Ma non finisce qui: una volta dipinte le pareti, è arrivato il momento di decorarle.

Potete usare i tanti stickers in commercio, per creare mondi di fiaba, foreste incantate. Ma potete anche semplicemente dare con pennello, colla  e glitter qualche tocco di luce alla stanza. Deliziose anche le farfalle in 3d, da incollare alle pareti: faranno davvero la felicità di ogni bimba.

arredare-cameretta-bambini-parete3

Cornici per bambini fai da te: da realizzare con tutto!

Tutte le amanti del fai da te sanno che qui si apre un mondo. Infatti possiamo fare cornici per bambini fai da te praticamente con ogni oggetto di riciclo che abbiamo dentro casa.

È sufficiente prendere un cartone (da una vecchia scatola) come base, ritagliare una cornice della stessa forma e incollarla.

arredare-cameretta-bambini-cornice

A questo punto sdoganiamo la fantasia e decoriamo con i bottoni colorati, con i sassi, il filo di lana, i pezzi di puzzle che non riuscite più a finire, le macchinine, delle mini bambole, e persino con i tappi colorati delle bottiglie di plastica! Poi potete decidere se lasciarla del colore naturale o magari dare una mano di pittura per intonarla alla parete.

arredare-cameretta-bambini-cornice2

Comodino colorato col découpage: macchinine o principesse?

Avete un vecchio comodino e volete usarlo per arredare la stanza dei bambini? Ma così ovviamente non va!

Allora armatevi di carta, colla e pennello (e bisturi per le più precise) e usate la tecnica del découpage. 

 

Potete in questo modo letteralmente trasformare un mobile da buttare in un pezzo di arredamento unico al mondo. Se si tratta di una bimba usate disegni di fiori, ballerine, principesse, per i ragazzi potete mettere i super eroi, navi, aerei…insomma scatenate la fantasia!

arredare-cameretta-bambino-comodino

Lampadario fai da te sferico: e luce sia!

FFFFatto (Come dire Giovanni Muciaccia di Art Attack)?

Bene, ora non vi resta che illuminare a dovere questa bellissima stanza per i bambini fatta tutta con le vostre mani. Dovete quindi realizzare un lampadario fai da te. Se immaginate si tratti di un impresa impossibile, sbagliate. Infatti si tratta solo di avere l’idea giusta e il materiale più adatto.

La tecnica di base è molto semplice. Gonfiate un palloncino di grandi dimensioni: ma prima dovete decidere quale materiale userete.

Magari potete optare per vecchi centrini. Spennellateli di vinavil e poi incollateli tutto intorno al palloncino. Una volta asciugati, potete farlo scoppiare e resterà solo il lampadario sferico. Ora fate scoppiare il palloncino nella parte in alto, che rimane nascosta, fate un piccolo foto dove far passare cavo e lampadina.

arredare-cameretta-bambini-lampadario

Un altro molto carino può essere realizzato acquistando un semplice ed economico lampadario in carta, da decorare poi con origami, o addirittura con i pirottini dei muffin.

arredare-cameretta-bambini-lampadario2

Allora, pronte per rendere perfetta la cameretta dei vostri bambini?

2 comments

Lascia un commento