"L'amico di mamma mi tocca": i medici incastrano un pedofilo

A volte l'attenta sorveglianza dei medici di un pronto soccorso può aiutare i bambini ad uscire da un incubo.

A 8 anni vittima di violenze

Il mese scorso al Pronto Soccorso del Fatebenefratelli di Milano si è presentata una donna con il figlio di 8 anni.

Dopo alcune domande della dottoressa presente, il piccolo ha risposto con una frase agghiacciante “L'amico di mamma mi tocca”. La madre, presente in quel momento e completamente spiazzata, ha aggiunto “Non voglio problemi”.

La denuncia

Una volta verificata questa terribile situazione, il medico ha denunciato l'uomo in questione, un 76enne che aveva convissuto brevemente con la mamma del bambino.

Madre e figlio sono tornati nel loro paese di origine, e il pedofilo ha avuto un divieto di avvicinamento nei confronti di altri bambini.

Al di là del dovere di cronaca, da mamme aggiungiamo che è sempre poco, e che gente così meriterebbe di sparire dalla faccia della Terra.

66 comments

  1. Enza Gambarella 9 agosto, 2016 at 15:16 Rispondi

    Prima la madre a morte seguita subito dal compagno….Ma purtroppo tt ciò nn accadrà….le toglieranno il bambino,quasi sicuramente ne farà un altro,il compagno farà 15 gg di carcere forse…e tt come se niente fosse successo!Quel bimbo xò pagherà le colpe nn sue anke da adulto.Viviamo in un mondo sporco,dv invece ke proteggere i nst figli siamo noi stessi a mandarli al macello…siamo gli esseri viventi più cattivi dell intero universo!

  2. Milena Cuccu 9 agosto, 2016 at 15:30 Rispondi

    “La madre indifferente e quasi infastidita” … Ma riaprire i forni per queste merde umane è davvero così poco etico?! 😡😡😡 i bambini non si toccano MAI!! E le madri devono proteggere SEMPRE i loro cuccioli… Indignata

  3. Fra Lai 9 agosto, 2016 at 15:49 Rispondi

    Nell’articolo dice che la mamma è spiazzata….. Quindi pare che non sapesse nulla e non è colpevole di niente.
    All’uomo è Andata benissimo, anzi di lusso.
    Ma che condanna è?

  4. Daniela Turco 9 agosto, 2016 at 15:58 Rispondi

    Infastidita???
    Perversa schifosa tu e quella merda ke tieni vicino…..
    È un povero e indifeso bimbo!!!!
    Se nn te lo ricordi è tuo figlio brutta troia!!!!!!
    Vorrei tanto infastidirti io..!
    A te e al tuo skifoso compagno…vi farei fare un bel volo… nel nulla!!!
    Una botta secca …solo un pó di rumore… così non infastidite nessuno…. merde umane!
    KE SCHIFO!

  5. Mari More 9 agosto, 2016 at 15:59 Rispondi

    Aldilà della oggettiva perseguibilità di una frase del genere sono davvero esterrefatta dal sessismo e fascismo di alcuni commenti. Dalla riapertura dei forni al sangue anale da bere al classico puttana che è l’unico insulto che si continua a riservare alle donne non c’è nulla di oggettivo che meriti di essere letto. Questa donna va probabilmente denunciata e seguita dai servizi sociali non immolata sull altare della vostra emotività.

  6. Valeria Grimaldi 9 agosto, 2016 at 15:59 Rispondi

    La mamma è spiazzata, ci può stare che sia all’oscuro di tutto. Ma poi, che risposta è “non voglio guai!” Tu ad un uomo che approfitta di tuo figlio lo devi far rinchiudere a vita in una stanza senza più sole ne aria!

  7. Ilaria Bertora 9 agosto, 2016 at 16:13 Rispondi

    Terribile leggere una notizia del genere. Terribile che una madre commenti “Non voglio guai” di fronte a una rivelazione così scioccante del figlio. Ennesima dimostrazione che portare un figlio un grembo per 9 mesi non fa di te una madre. Ennesima dimostrazione che ogni bimbo nel mondo ha diritto ad avere dei genitori ma non tutti gli adulti meriterebbero di avere figli. Ma altrettanto terribile è leggere certi commenti in cui si inneggia allo stupro come pena

  8. Isabella Burreddu 9 agosto, 2016 at 18:42 Rispondi

    Se posso , in punta di piedi, senza indignazione, credo fermamente te, x l’igiene mentale del bimbo e x un miliardo di altri motivi, che il bimbo debba essere tolto alla madre che dovrebbe essere monitorata in ordine alle sue capacità di amare essere poi erudita ed educata ed infine , molto infine, ravvicinata al figlio/a perché non c’è niente di più naturale di un rapporto madre figli

  9. Antonia Matera 9 agosto, 2016 at 18:48 Rispondi

    Brutta troia che nn sei altro
    Schifosa ,e tuo foglio
    Invece di credere a tuo figlio difendi quel porco schifoso,beh ti auguro di subire tante violenze brutta t….che nn sei altro
    Spero che intervengono i servizi sociali
    E ve lo portano via

  10. Antonia Matera 9 agosto, 2016 at 18:54 Rispondi

    Mari Mora
    A questa,va tolta il figlio e messa in galera
    Nn ci credo che nn sapesse nulla che il figlio
    Subiva violenza dal compagno nn ci credo proprio
    Mi dispiace ma questa deve crepare in galera
    E subire cio che a subito il figlio,ma che razza di madre

  11. Chantal Caruso 10 agosto, 2016 at 15:49 Rispondi

    Ma in che mondo viviamo? La”legge” toglie i figli a dei genitori che li amano solo perché poveri..ma continua a lasciarli a delle “mamme” come quella dell’articolo! Che schifooooo!!! Pessima legge, orribile società, persone sempre più cattive…

Lascia un commento