Bimbi smarriti al centro commerciale: chi li aiuta?

Thousands of people walk past a little boy who 'loses his parents' in a busy shopping centre

Un’agenzia australiana di servizi per l’infanzia ha voluto effettuare un esperimento sociale per mettere alla prova la generosità e il senso di protezione degli adulti nei confronti dei minori. Purtroppo, tuttavia, il risultato non è stato molto soddisfacente. Vediamo di seguito come sono andate le cose.

Bimbi lasciati soli al centro commerciale: chi li aiuterà?

L’agenzia australiana ha collocato in una strada di passaggio di un centro commerciale dei piccoli attori che apparivano visibilmente spaesati e impauriti: insomma era piuttosto evidente che si trattasse di minori che non trovavano più i loro genitori.

Eppure nel giro di 8 ore solo 21 persone si sono fermate a chiedere loro se si fossero persi e se stessero bene.

L’esperimento purtroppo ci appare come l’ennesima testimonianza del fatto che l’uomo contemporaneo è sempre più preso da se stesso e non è più in grado di tendere una mano al prossimo, neppure nel caso in cui si tratti di bambini indifesi.

Lascia un commento