Il dramma della piccola Evelyn Moore che ritrova il sorriso grazie al papà

Evelyn Moore è piccola e indifesa. Ha due occhi grandi e un sorriso pieno di gioia. Il suo cammino di vita è stato segnato fin da subito da ostacoli insuperabili per una bambina così piccola e fragile, che non hanno impedito ai genitori di continuare a lottare per il bene della figlia.

Alla piccola Evelyn è stato diagnosticato un tumore a soli 4 mesi di vita. Non essendo operabile ha dovuto subire dei cicli di chemioterapie che hanno permesso al male di restringersi e ritirarsi. Dopo il tumore la sua piccola vita ha dovuto subire un nuovo percorso di sofferenze.

La vita ricomincia grazie a papà

La neonata era guarita ma sarebbe rimasta inferma dalla vita in giù. Non avrebbe potuto camminare e utilizzare le gambe se non con una sedia a rotelle dopo i due anni.

L’amore di un padre però vince su qualsiasi dolore e così Brad Moore si è impegnato per dare a Evelyn nuovi sorrisi. Si è rintanato in garage  e con 100 dollari di esborso, un tagliere da cucina, una sedia Bumbo e due ruote di una bicicletta per bambino ha costruito una sedia a rotelle su misura per la piccola, che oggi ha 13 mesi. Ora Evelyn può spostarsi e muoversi in libertà per giocare, vivere, sorridere

Lascia un commento