Ecco come creare dei simpatici gufetti con la carta

Lavorare con la carta non solo è molto creativo, ma rilassa incredibilmente.

Se i nostri bambini sono abbastanza grandi possiamo fare delle decorazioni molto graziose assieme a loro, diversamente, quando abbiamo qualche minuto a disposizione, possiamo approfittatene per creare dei simpaticissimi gufetti colorati. Sono molto facili da realizzare, occorre solo una mezz'oretta e pochissimo materiale che, probabilmente, abbiamo già a casa.

 

Procuriamoci:

-   del cartoncino o cartone, anche quello ondulato delle scatole va benissimo

-   della carta colorata

-   forbici

-   colla stick

-   della carta per pacchi regalo

 

Sul web possiamo anche trovare delle sagome da ritagliare e usare come modello, diversamente potremo disegnare noi il gufetto come preferiamo.

Per prima cosa prendiamo un foglio bianco di carta normale, una pagina di quaderno, insomma, quello che abbiamo in casa per poter disegnare la sagoma. Facciamo un disegno per il corpo che comprenda anche la testa, e ce lo scriviamo sopra, poi disegniamo un'ala, un tondo per la pancia, una zampetta, il becco e un grande otto per gli occhi, più due cerchi più piccoli che saranno gli occhi veri e propri e altri due, più piccoli ancora, per le pupille. Ricordiamoci di scrivere su ogni sagoma a quale parte del corpo corrisponde, così da non scambiarla per carta da buttare quando avremo ritagliato tutto.

Dopo aver ritagliato le sagome, prendiamo il cartoncino, sovrapponiamo la sagoma modello del corpo e tracciamone i contorni per riportarla su di esso. Procediamo allo stesso modo per le ali, tutti gli altri pezzi, invece, saranno riportati direttamente sulla carta colorata, meglio se un po' spessa, senza scordarci che ali e zampe vanno disegnati due volte. Ritagliamo con la forbice o, se il cartoncino fosse troppo spesso, con una taglierina. Prendiamo quindi della carta colorata, meglio se tinta unita e con la colla stick incolliamo la sagoma del corpo, avendo cura di non lasciare bolla d'aria. Ora ritagliamo l'eccesso.

Per le ali utilizziamo la carta per pacchi colorata. La sagoma a forma di otto dovrà essere di un colore diverso da quello del corpo, magari gialla o rosa, gli occhi bianchi e le pupille nere, il becco arancione o del colore che vogliamo, stessa cosa per le zampe. Incolliamo la carta colorata alle ali e ritagliamo l'eccesso. Ritagliamo le altre parti e assembliamole.

In pochi minuti il nostro gufetto sarà pronto, possiamo farne tanti, tutti di colori diversi e utilizzarli per decorare ciò che preferiamo.

Lascia un commento