Guida per genitori imperfetti: il decalogo per genitori modello

genitore-perfetto-guida

Essere genitori è un compito molto complicato che mette a dura prova i caratteri più forti e pazienti. In questo ruolo così importante, che sorregge la famiglia, è impossibile essere perfetti e non sbagliare. Gli alti e bassi della vita faranno capire al miglior padre di famiglia che ogni situazione è diversa dalle altre e delle volte si può commettere un errore per imparare e crescere come papà .

I dubbi e le insicurezze come genitori imperfetti

Sarò in grado di prendermi cura di mio figlio? Saprò crescerlo seguendo tutte le tappe importanti della sua vita standogli veramente vicino?

Queste e altre domande compaiono nella loro mente. I genitori possono sentirsi sbagliati, possono cedere ai capricci dei loro figli o non avere esperienza nel gestire situazioni difficili. Possono interrogarsi con dubbi e domande infinite dimenticando un concetto importante per l’educazione dei loro bambini: genitori non si nasce ma lo si diventa con il tempo.

E piano piano si impara ad essere dei genitori modello seguendo delle regole d’oro che valgono per ogni famiglia. Noi di Mamme.it ne abbiamo pensate dieci, perfette per la figura della mamma ma anche per quella del papà.

genitori-perfetti-guida

Dieci regole d’oro per diventare dei genitori modello

1. Evitare di ricercare la perfezione

Scacciare via l’ansia da prestazione è il miglior modo per evitare di sbagliare come genitore. Gli stessi figli non hanno bisogno di genitori perfetti, al contrario desiderano vederli umani per sentirsi più sereni nel momento in cui loro stessi sbagliano.

genitori-alternativi

2. Ascoltare il punto di vista del figlio

Il genitore deve prima di tutto comprendere le esigenze del figlio, stare attento ai suoi reali bisogni per poi aiutarlo a crescere. Comprendere ascoltando il punto di vista senza imporre il proprio da adulto è il passo migliore per dare e ottenere fiducia.

bonus-2016-per-giovani-genitori

3. Accrescere l’autostima

Abbondare con le manifestazioni d’affetto positive ma anche dare appoggio nei momenti difficili o non fare paragoni con l’ambiente in cui si vive è un elemento indispensabile per essere un genitore più appagato e orgoglioso del proprio bambino.

genitori-pazienti2

4. Scacciare l’ansia e la paura di sbagliare

I genitori che hanno ansia la trasmettono ai loro figli. Se gli corrono dietro per paura che cadano, se non li lasciano liberi di fare qualcosa che reputano non adatta alla loro età possono ottenere l’effetto contrario. Dargli la possibilità di conoscere il mondo li aiuta ad avere fiducia in se stessi e nella vita.

emozioni-genitori6

5. Utilizzare l’arma della pazienza 

La pazienza nel ruolo di genitore si manifesta in tanti modi, uno tra tutti il dialogo con il proprio figlio. Imparare a saperla usare è un buon metodo per lasciare aprire i figli al racconto di episodi accaduti a scuola o con gli amici ma anche per far capire al bambino che possono contare sulla figura materna/paterna perché sa aspettare i suoi tempi.

guida genitore 4

6. Creare delle sane abitudini

Si mangia tutti insieme a tavola, per condividere i pasti come una vera famiglia. Si stabilisce una routine quotidiana fatta di orari dedicata all'attività di studio per i più grandi, al gioco e allo svago solo dopo aver terminato con gli impegni scolastici.

Per i bambini più piccoli creare dei ritmi regolari è ancora più importante per dargli equilibrio. Questo significa che ci si impegna per farlo dormire ad orari simili, farlo mangiare a tappe stabilite e giocare nel resto della giornata.

emozioni-genitori2

7. Optare per la qualità del tempo insieme 

Non importa se il papà sta ore fuori casa e torna tardi dal lavoro. Ciò che conta non è la quantità ma la qualità dei momenti vissuti insieme.

bonus-2016-per-giovani-genitori

8. Riconoscere quando si ha sbagliato 

Il genitore deve essere capace di chiedere scusa se ha commesso un errore. Fare questo passo è un grande messaggio educativo per il bambino.

guida genitore 3 - Copia

9. Avere fiducia nei figli 

Incoraggiare i propri bambini a fare da soli, spingerli a sfruttare le loro risorse senza tenerli sempre per mano è un bene anche per i genitori. Non bisogna poi pensare che dicano sempre bugie o nascondano qualcosa.

genitori-pazienti3

10. Evitare di affrontare una difficoltà comprando regali

Sia che sia per senso di colpa dopo una sgridata o una punizione rigida, sia che dipenda da un capriccio comprare delle cose materiali o essere troppo permissivi è sbagliato.

guida genitore 8

Le dieci regole del decalogo di genitore ci fanno rifletter su una cosa importante: essere genitori modello non significa essere perfetti! 

Lascia un commento