Il lavoro delle mamme

Si parla tanto del lavoro delle mamme: mamme che lavorano, mamme che non lavorano, part time, retribuzioni, premi, ma...

L'unica verità è che la mamma, qualsiasi mamma, che sia quella con un figlio, con dieci, con marito, marito e amanti, 4 nonni, 6 bisnonni, in carriera o casalinga... Beh, nessuno lavora come lei. Il lavoro delle mamme non è lavoro per tutti.

La mamma in genere si alza per prima. A volte non succede perché il padre ha bisogno di quei settantatré minuti per prepararsi, ma lei no. Lei in quello stesso tempo ha già dato aria alla camera, rifatto i letti (col marito ancora dentro), si è lavata i capelli, depilata le gambe già che c'era, vestita, truccata, passata la piastra, preparato la colazione, preso il caffè e svegliato tutti, che ovviamente trovano già i vestiti pronti e gli zaini pieni.

Poco importa che intorno ci sia o meno casino! Lei CE LA FA. Lei riesce a fare tutto questo TUTTE le mattine. Chi altro lo fa, scusate?

Qualsiasi cosa succeda, lei ha una soluzione. Un bambino è malato? Lei se ne accorge guardandolo da lontano, poi lo bacia in fronte per assicurarsi di avere ragione e infine ha già in testa tutto quello che bisogna fare. E nel giro di tre whatsapp ha già organizzato la settimana a venire, ché non si sa mai il virus perduri o si propaghi.

La mamma risponde ad almeno tre persone che parlano contemporaneamente, riuscendo a capire quello che dicono e trovando anche la risposta giusta.

Non si trova qualcosa? Lei sa sicuramente dov'è. Mentre il padre cerca, i figli cercano, anche il cane è coinvolto nella ricerca, lei ha già trovato quello che cercavano e pure quello che ancora non sapevano di cercare. Anticipa, in pratica.

E vogliamo parlare della memoria della mamma? Che ce l'abbia o meno, non è importante: perché sarà sempre lei a ricordarsi compleanni, appuntamenti, anniversari, gite, date di morte del topo del vicino e quant'altro. Se ha paura di dimenticarsi, si mette ottanta allarmi nel telefono più ventun post it in giro per la casa e l'ufficio e state sicuri che non se ne perderà nemmeno una.

La mamma si accorge quando i vestiti non vanno più, si occupa pure di ricomprarli. Sa cosa serve per la scuola (ok, non sempre è puntuale nel portare quanto richiesto...), cosa piace da mangiare a ciascuno dei figli, come preferiscono dormire, se bisogna fare un vaccino, se un dente sembra strano e se bisogna iscriversi a scuola. Lei sa TUTTO. Sempre.

La mamma esegue. Sempre e comunque. Da quando si sveglia a quando va a dormire e - lo sappiamo bene! - pure mentre dorme.

La mamma cucina, lava, stira, coccola, cuce, cura, accompagna, racconta, tranquillizza, educa, accarezza, sbraita, compra, chiama, ricorda, riordina, insegna, pulisce.

La mamma FA TUTTO.

Non vi sembra un lavoro, questo?

A noi sì, e sapete qual è la prova?

Che viene pagato, alla fine: perché la mamma è sempre la mamma, e loro se ne ricorderanno, proprio come ce ne ricordiamo noi.

E questo vale più di qualsiasi stipendio.

77 comments

  1. Camilla Romitelli 20 maggio, 2016 at 15:14 Rispondi

    Io la mattina m sveglio prima ….preparo la colazione per me…m lavo mi vesto trucco E passo la piastra…tutto ciò fra un lamento di mia a figlia e l altro (che ovviamente comincia la fase risveglio. Mentre mi lavo) preparo il latte e nel mentre che beve a letto davanti ai cartoni tiro su le popò dei cani in giardino e stendo i vestiti della lavatrice fatta prima a d andare a dormire…la sciacquo la vesto la porto dai nonni e vado a lavoro .. Ah tutto ciò non prima di aver rimesso in ordine giochi e roba in giro del suo papa…. …e credo sia cosi un po. Per tutte. Le mamme….

    • MenaeSaverio Derosasica 20 maggio, 2016 at 15:54 Rispondi

      mi sembra di sentire le conversazione di quelle mamme che i figli a 18mesi leggono scrivono e compongono opere liriche. io mi alzo alle sei mi vesto E MI PRePARO XKE LAVORO AL PUBBLICO E EDEVO AVER UNA SPETTO APPREZZABILE, lavo mio figlio mentre il papa prepara la colazione a me e al bimbo., faccio il letto mi prparo un panino.. altro non riesco alle 07:30 esco di casa porto il cucciolo al nido.poi mi faccio 40 minuti di auto per stare alle 08:50 in ufficio….. perdonate mamme perfetto ma mi sta a scappare una brutta parolaccia…NON VI CREDO

    • Camilla Romitelli 20 maggio, 2016 at 16:29 Rispondi

      Io dico quello che. Faccio la mattina prima d andare a lavoro…c sono persone più maniacali per quanto riguarda l ordine e persone meno e t assicuro che preferirei fregarmebe …ma siccome ho tre. Cani lavoro e il mio compagno va via anche x settimane intere se permetti si questo e quello Che faccio la mattina per non trovarmi dopo due GG di”chi se ne frega” con la merda fino al collo…. Eh no non sono la mamma che dice che a 18mesi il figlio potrebbe andare già all università…anzi rispetto i tempi di mia figlia xche x crescere ed essere ansiosi come me c e tempo 😝 detto ciò se non si conosce le persone ed il loro vissute spesso e meglio tacere …

    • Michela Giacomin 20 maggio, 2016 at 20:02 Rispondi

      Invidia?
      Io lo ammetto… La mattina sono una larva… Ma da quando è nato il mio cucciolo, mi sono un pò velocizzata… Ma sono ancora in maternità… Quindi ho ancora tempo x diventare flash Gordon… E chissà se ci riuscirò… Io sinceramente invidio chi riesce a fare tutte quelle cose… Forse basta muovere di più gambe e mani… Ma sono pigraaa…

  2. MenaeSaverio Derosasica 20 maggio, 2016 at 15:22 Rispondi

    in settanta minuti lei fa il letto,veste e lava il sio bimbo ,preparala colazione,si fa la ceretta,si trucca ,si veste, si passa la piastra rifa i letti,e poi va pure a lavoro???? betaa lei io tutte ste cose in 70 minuti non ce la farei nemmeno se fossi flasch.. discorso diverso se fossi casalinga le farei di certo e farei anche qualcosa di piu ma mi ci vorrebbero più di un ora e dieci minuti…e le preciso che mi alzo alle sei del mattino… le faccio i miei compliementi… peccato che le mamme che conosco stanno inguaiate come me…

    • Anna 23 maggio, 2016 at 15:27 Rispondi

      GIOIA, 70 minuti sono un’ora e dieci… io se togli ceretta e trucco faccio il resto delle cose elencate qui in mezz’ora… poi c’è chi rende di più al mattino, chi di più alla sera… delle giornate in cui sei un leone e delle giornate in cui proprio non ce la fai… però ci sono anche tante donne a cui piace prendersela comoda

  3. Anna Vinci 20 maggio, 2016 at 15:52 Rispondi

    Sveglia alle 7:00, rifaccio il letto (mio marito fa colazione e si veste) preparo la colazione ai bimbi, metto loro la merenda nello zaino, mi lavo, mi vesto e mi trucco…Sveglio il primo figlio, lo lavo (mio marito va via), lo vesto, gli faccio fare colazione e nel frattempo rifaccio il suo letto…sveglio la seconda figlia( pianto, “ho sonno, non voglio andare all’asilo…) le faccio fare colaIone (il latte è freddo/è caldo…)e nel frattempo rifaccio il suo letto. La vesto rincorrendola per casa…pronti per la scuola il primo e per l’asilo la seconda in due posti diversi. .. finalmente….vado al lavoro alle 8:30😬

  4. Anna JJ Monti 20 maggio, 2016 at 16:03 Rispondi

    se mia figlia non si svegliasse appresso a me, intorno alle 5 del mattino vuol sempre venire nel lettone, e se poi non mi stesse appiccicata temendo il momento in cui la lascio per andare a lavoro, forse potrei fare la metà di quelle cose… manco wonder woman … esagerate…

    • MenaeSaverio Derosasica 21 maggio, 2016 at 22:41 Rispondi

      Anna jj monti. Io non ci credo che in un ora o forse anche un ora è mezzo una donna si veste si trucca lava addirittura due figli cambia il letto prepara le colazioni e gli zaini e addirittura stendono la lavatrice lavavo i piatti della colazione ecc ecc…..Ma per favore un trucco decendente vuole almeno un 7minuti a meno che per trucco uno intende solo un po di fondotinta. I capelli per esseee pettinati e una piega decente almeno altri 10minuti e il latte che si riscalda da solo? Altri dieci minuti. .ecc ecc … mah..la.mia non è invidia una ideale constatazione..prendi tuþo con le pinze ci sono donne che mentono pur di sembrare bioniche pur di farsi vedere come coloro che fanno i miracoli…

  5. Nicoletta Torretta 20 maggio, 2016 at 16:12 Rispondi

    Lui si sveglia per primo, si prepara in due minuti, fa colazione, prepara il latte alla bambina, la fa bere e la cambia poi prima di andare a lavoro mi da due bacini, io mi alzo e la mia colazione e’ in tavola! love love

  6. Ele La Ele Malacarne 20 maggio, 2016 at 19:43 Rispondi

    Be adesso vi voglio ……. Io neo papa’ mi continuo ad alzare tutte le mattine alle 3.30 per andare al lavoro , durante la settimana la mamma si alza per il biberon notturno mentre nel fine settimana lo faccio io per lasciarla riposare !! Senza contare Che quando Torno dopo 10 / 11 ore di lavoro le do una mano in cucina , a stendere il bucato e pulire casa ……mica tutti I papa’ sono lenti e pigri care mie !!!!!!

  7. Dany-chan Andreoni 20 maggio, 2016 at 22:33 Rispondi

    Io non lavoro faccio la mamma a tempo pieno e tutte le mattine:mi sveglio alle 7.00 pulisco i pavimenti le stanze e stendo la lavatrice:poi i cuccioli alle 8.00 si alzano mentre fanno colazione preparo i loro vestiti, poi li lavo e mentre giocano mi lavo mi piastro i capelli mi trucco e si esce poi per la spesa o a passeggio. IL pomeriggio mentre dormono studio giapponese e provo le canzoni per un progetto che ho intrapreso con mio marito, quando stacca da lavoro usciamo tutti insieme e poi a casa a cucinare.i miei gemelli hanno 2 anni e mezzo.

  8. Ileana Muntoni 20 maggio, 2016 at 23:58 Rispondi

    Che bello sarebbe così… Mi alzò 6,50 mi lavo mi vesto faccio colazione. Max 7,15 sveglio mio figlio. Lo lavo lo preparo. Fa colazione. Alle 7,35 usciamo di casa x andare all’asilo……

  9. Marzia Mia Polo 21 maggio, 2016 at 09:39 Rispondi

    O sono una madre/moglie/casalinga degenere oppure avete lievemente esagerato.
    Non capisco questa cosa di generalizzare la figura della madre in maniera così estrema, deve essere una super eroina martire a tutti i costi?

  10. Enrichetta De Luca 21 maggio, 2016 at 21:23 Rispondi

    Ogni mattina mi alzo preparo il latte e mentre la bambina fa’ colazione metto il caffè intanto sistemo i letti ,prendo il caffè mi lavo attacc o la piastra mi vesto stiro i capelli mi trucco ,lavo la bimba la vesto poi faccio i piatti della colazione esco torno cucino si pranza faccio i piatti asciugo e finalmente si fa’ la nanna :-)

Lascia un commento