Lo yoga per combattere il mal di schiena

Siete sempre di corsa? Rimbalzate tutto il giorno da una parte all’altra della città come le palline di un flipper e la sera avete la schiena a pezzi? Lavorate tutto il giorno sedute ad una scrivania e non avete tempo per andare in palestra o al centro benessere per un bel massaggio?

Niente paura, lo yoga può essere un valido alleato.

Bastano pochi semplici esercizi da fare a casa nei ritagli di tempo per dire addio al mal di schiena.

Lo yoga e in particolare gli esercizi del gruppo Asana, aiutano a rinforzare i muscoli della schiena e favoriscono la flessibilità della colonna vertebrale.

Vediamo, allora, quali sono:

 

ESERCIZIO I: Posizione del cobra

FAA076000122

Distendetevi a pancia in giù con gambe dritte e piante dei piedi verso l’alto. Poggiate il mento a terra e posizionate le mani all’altezza delle spalle con il gomiti attaccati il corpo. Sollevatevi lentamente sulle braccia e curvate il tronco all’indietro assumendo una posizione simile a quella del cobra quando solleva la parte superiore del corpo per attaccare. Mantenete la posizione per qualche minuto. Questo esercizio è molto utile per la distensione della colonna vertebrale e delle vertebre cervicali.

 

ESERCIZIO II: Posizione dell'aratro

DAA021000306

Distese supine con le gambe chiuse e le braccia distese lungo il corpo. Palmi verso il pavimento. Spingete il mento verso il petto e sollevate le gambe perpendicolari al pavimento facendo forza sugli addominali. Spingendo col le braccia sollevate i glutei e spingete le gambe in avanti fino a toccare il pavimento sopra la testa con le punte delle dita. Tenete la posizione per alcuni secondi. Questa posizione aiuta ad allungare la colonna vertebrale.

 

ESERCIZIO III: Posizione del cadavere

posizione-del-cadavere

Sdraiatevi supine con le braccia lungo il corpo. I palmi delle mani devono essere rivolti verso l’alto e i piedi separati. Torcete il bacino in un lato e spingete il mento verso il petto in modo da allineare i dorsali e le vertebre cervicali. Mantenete la posizione per qualche minuto con gli occhi chiusi e ascoltando il respiro. Ripetete l’esercizio dall’altro lato. Questo esercizio contribuisce a rilassare il sistema psicofisico e a distendere le vertebre.

 

Tre semplici esercizi da fare a casa o all’aperto per rilassarsi e prevenire il fastidioso mal di schiena.

Lascia un commento