Roll, la culla sospesa che simula i movimenti della pancia materna

culla--sospesa

Quando il bambino si trova nella pancia della mamma sente, all'interno dell'utero, tutti i movimenti che la donna compie quotidianamente. Salire le scale, camminare, sedersi, andare in macchina. Ogni movimento viene percepito dal bambino che distingue un ritmo differente ogni qual volta la sua mamma compie un'azione. Tutte queste oscillazioni lo cullano mentre fluttua nel liquido amniotico.

Infatti, capita spesso che il feto dorma durante la giornata e si agiti proprio quando la futura mamma trova il meritato riposo, magari sdraiata sul divano. Una volta venuto al mondo il bambino non riconosce nell'ambiente circostante nulla di familiare. Per farlo addormentare, nella maggior parte dei casi, lo si mette nella sua culla facendolo dondolare. Ma le culle tradizionali hanno un movimento oscillatorio solo laterale. La culla sospesa Roll è una vera innovazione. Prodotta da Woodly, il brand italiano che crea accessori per l'arredo eco sostenibili, è costruita nel rispetto dell'ambiente e del bambino.

Quattro robuste corde di cotone sono sospese, in tutta sicurezza, al soffitto tramite un anello e un gancio. La culla, proprio grazie a questa sospensione, oscilla in modo casuale in tutte le direzioni, simulando i movimenti del ventre materno. Il bambino si sente così a suo agio e riesce ad addormentarsi con più facilità. La culla, completamente ecocompatibile e riciclabile, è costituita da un robusto guscio in legno all'interno del quale è collocato un soffice nido in puro feltro di lana, comodo e accogliente.

Il guscio di legno, una volta che il bambino sarà cresciuto, potrà diventare un pratico tavolino per la cameretta dove disegnare e giocare senza bisogno di arrampicarsi su sedie poco stabili. L'interno, invece, può diventare un porta giocattoli o, se preferiamo, un porta riviste, un porta gomitoli, insomma, tutto quello che la fantasia ci suggerisce.

Igienica, perché meno esposta alla polvere rispetto alle culle tradizionali, Roll può essere la soluzione ottimale per chi vuole praticare il co-sleeping e avere il piccolo accanto a sé senza l'ingombro di sbarre.

1 comment

Lascia un commento