Schiacciatine di patate e spinaci, un secondo gustoso e veloce

Per invogliare i nostri bambini a mangiare le verdure e gli ortaggi in generale, spesso ci troviamo a fare funamboliche acrobazie in cucina e il risultato non sempre è quello sperato.

Per chi ha figli "difficili" a tavola, la soluzione ottimale è quella di ideare piatti a base di verdure semplici e gustosi, da preparare rapidamente con pochi ingredienti.

Le schiacciatine di patate sono un piatto molto conosciuto, proposto in tante varianti tutte gustose. In questo caso le arricchiremo con degli spinaci, per dare energia e proteine a un pasto di per sé non troppo ricco di condimenti.

 

Occorrono:

-   alcune patate, il numero varia in base alle persone (per cui per due persone 4 patate piccole o tre grandi andranno bene)

-   spinaci

-   sale q.b.

-   farina

-   un uovo

-   parmigiano

 

Sbollentiamo le patate e peliamole. Lasciamole raffreddare un pochino e intanto mettiamo a bollire anche gli spinaci. Schiacciamo le patate con l'apposito schiaccia patate o con una forchetta (in questo caso l'operazione richiederà più tempo). Incorporiamo alle patate il formaggio, l'uovo, la farina e il sale, amalgamando bene tutto il composto.

Una volta pronti gli spinaci, passiamoli sotto un gettito d'acqua fredda e scoliamo. Frulliamoli col frullatore a immersione e aggiungiamoli al composto con le patate. Se dovesse risultare troppo liquido aggiungiamo farina fino a quando sentiremo che oppone una certa resistenza alla mano quando lo amalgamiamo.

Impostiamo il forno a 180° e lasciamolo scaldare. In un piatto versiamo della farina. Prendiamo il composto e facciamo delle polpettine che passeremo nella farina e che schiacceremo con entrambe le mani, posandole delicatamente nella teglia.

Lasciamole cuocere dai 20 ai 30 minuti ricordandoci però di portare il forno a 150° per evitare che si brucino.

Una volta cotte possiamo servirle a tavola con una fettina di prosciutto cotto o formaggio filante. Le schiacciatine di patate sono pronte da gustare.

Lascia un commento