Simone, bimbo ustionato chiamato a sfilare dagli sciacalli del dolore

Simone è un bambino di Macerata, nelle Marche, che a due anni ha avuto un incidente terribile.

Mentre la mamma stava cucinando si è rovesciato addosso una pentola di acqua bollente che gli ha provocato ustioni gravissime sul viso e sulla parte superiore del corpo.

Ora, grazie all'impegno di tante persone generose e al sostegno della sua famiglia, sta percorrendo la lunga e dolorosa strada verso la normalità.

Qualche giorno fa gli è stato dedicato un servizio de Le Iene, con lo scopo di chiedere che lo Stato si facesse carico delle costosissime creme che lo aiutano a lottare contro le cicatrici.

La visibilità ha portato con sé anche un’esperienza davvero negativa. La mamma ha fatto sapere di essere stata contattata da un brand di abbigliamento per bambini, per farlo sfilare con la maschera che usa durante le terapie.

Il rifiuto è stato netto e sdegnato.

Simone ha bisogno di aiuto, non dei riflettori di chi vuole approfittare della sensazione che la sua storia suscita.

4 comments

Lascia un commento