Travaso creativo: un gioco semplice ed educativo

travaso-creativo

Mamme: non comprate giocattoli costosi ai vostri figli! I bambini amano la semplicità e la ripetizione, per allenarsi a crescere senza troppe sovrastrutture.

I piccoli, in alcuni momenti della giornata, si estraniano completamente concentrandosi su un oggetto, anche banale, maneggiandolo con interesse e ripetendo, quasi maniacalmente, lo stesso gesto.

Questo atteggiamento va tradotto come “Non disturbare! Lavori in corso!”: il bambino sta apprendendo e sta sviluppando le proprie capacità intellettive e motorie.

Travaso creativo: i costi diminuiscono e l'apprendimento aumenta

Uno dei giochi che i piccoli amano di più, e che è davvero utile alla loro educazione, è quello del travaso.

Due contenitori, un materiale all'interno e, a volte, un oggetto da utilizzare come carrucola: il travaso è un gioco in grado di allenare il coordinamento visivo e quello motorio dei bambini, oltre ad insegnare loro il peso, la forma e la consistenza degli oggetti aiutandoli a sviluppare il senso del tatto e dell’udito, quando un oggetto tocca terra.

Se volete stimolare l’apprendimento del vostro piccolo ecco alcune idee per aiutarli in un travaso creativo.

  1. Travasare farina. Un gioco ideale per i bambini più piccoli, perfetto per imparare divertendosi. Fate sedere il vostro piccolo all'interno di uno scatolone dove avrete versato della farina di mais. Ponete all'interno dello scatolone ciotole e contenitori di forme diverse, alcuni anche forati, e lasciate che il piccolo inizi a travasare la farina da una ciotola all'altra.

  2. Travaso d’acqua. Prendete due grandi vasche e riempitene una d’acqua. Nell'altra riponete colini, ciotole, bicchieri e imbuti e lasciate che il piccolo decida con quale strumento travasare e in quale vasca lavorare.

  3. Travaso di oggetti solidi. Un gioco adatto ai bambini un po’ più grandicelli, di almeno 30 mesi. Riempite una vasca di plastica con acqua e pietre colorate. Appoggiate in una seconda vasca vuota un mestolo o una schiumarola, e lasciate che il piccolo sposti da una parte all'altra le pietre recuperate sul fondale!

1 comment

Lascia un commento