Un parco per Aurora: aiutiamo la sua coraggiosa famiglia!

È possibile dare un senso al dolore per la perdita di un figlio? Certo è una domanda alla quale nessuno di noi vorrebbe rispondere. Eppure nel dolore di una storia straziante e senza lieto fine, i genitori di Aurora ci hanno provato. Valentina e Guido, con già due figli più grandi, avevano visto la loro famiglia diventare ancora più bella e speciale grazie all'arrivo della piccola Aurora.

Un quadro perfetto, fino a quando la bimba a pochi mesi ha iniziato a stare male. All'inizio sembrava un’influenza, ma quando i genitori l’hanno portata in ospedale hanno fatto una scoperta terribile: Aurora aveva un tumore al cervello. Un tumore raro e terribile, che a sette mesi ha spento questa piccola fiamma troppo indebolita per continuare a vivere.

Ha cercato di lottare con la forza e il coraggio di una piccola leonessa, tra operazione e chemioterapia, ma il male è stato più forte. Niente Happy End per questa stellina.

Nonostante il dolore, la sua mamma e il suo papà hanno deciso di far sì che Aurora vivesse non solo nei loro pensieri, ma anche nelle loro azioni. Nel sorriso di altri bambini. E hanno lanciato l’iniziativa di realizzare un parco a Roma, nel quartiere Villa Verde, nella zona di Torre Gaia. Un parco adatto a tutti, con strutture specifiche anche per i bambini disabili.

un-parco-per-aurora

Hanno aperto una pagina Facebook che si chiama Un Parco per Aurora, che ha già raccolto circa 4 mila euro. Certo tutti possiamo fare qualcosa, ma sarebbe bello che anche le istituzioni volgessero lo sguardo verso questa famiglia coraggiosa, che  è stata colpita in maniera così brutale.

E che invece di rimanere in ginocchio, ha deciso di rialzarsi, e di aiutare gli altri.