1 coppia su 5 si pente del nome scelto per il figlio

nomi-figli

Nomi considerati troppo comuni. Nomi originali che poi diventano strani. Dalle informazioni raccolte dal Mumsnet, uno dei più importanti siti britannici per i genitori,  1 caso su 5 rimpiange il nome scelto per il proprio bambino.

I dati raccolti dalla ricerca

A dimostrazione che non siamo mai contenti ci sono i dati di questa indagine del Mumsnet. Su un campione che ha coinvolto più di 1.300 genitori è emerso che i nomi scelti per i figli stancano o non piacciono più già dopo le sei settimane dalla nascita. I rimorsi in questo caso coinvolgono il 32 % dei genitori.

La percentuale si abbassa al 23 % per pentimenti che arrivano quando il bambino inizia a frequentare la scuola per diminuire di molto, fino al 5 %, durante l’adolescenza.

I rimorsi coinvolgono sia chi ha scelto un nome particolare sia chi ha optato per un nome ritenuto troppo comune. Non mancano i casi che lamentano un nome difficile da pronunciare o se il nome scelto fa pensare a una persona antipatica.

Sbagliare nome con consapevolezza

Il dato più curioso della ricerca racconta che nel 12 % dei casi i genitori sapevano di fare la scelta sbagliata ma hanno comunque deciso di chiamare il bambino in quel modo.

Si tratta di scelte azzardate oppure “imposte”? A voi la risposta a questa domanda!

Please follow and like us:
error

153 comments

  1. Lisa Isabel Grifoni 8 Settembre, 2016 at 11:07 Rispondi

    Io sono super soddisfatta !!!! Non potevo scegliere nome più bello… ho scelto il nome Isabel e mi sono ispirata ad un film su una principessa! 😍 Ero indecisa tra Gioia e Isabel e alla fine ho scelto il secondo!!!

  2. Sara Bertozzi 8 Settembre, 2016 at 11:33 Rispondi

    Ero contraria a nomi non italiani e follemente innamorata di nomi super classici : veronica, Amelia, bianca…poi l’abbiamo chiamata Noa, abbreviazione di Achinoam, nome ebraico che significa sorella di pace. A distanza di 16 mesi siamo ancora contenti e soddisfatti del nome scelto…vedremo quando sarà grande …..😁

  3. Giorgia Dotto 8 Settembre, 2016 at 12:17 Rispondi

    Nessun pentimento,anzi…sempre più fieri di averlo scelto!…tanto denigrato da gente ignorante che ritiene doveroso dare la propria opinione anche quando non viene richiesta…il nome deve piacere ai genitori e solo ai genitori…e nessuno si deve permettere di commentare…questione di rispetto e sensibilità…e intelligenza!!!

  4. Natasha Ongaro 8 Settembre, 2016 at 12:32 Rispondi

    Se crescessimo tutti dei figli in grado di non prendere in giro altri bambini per i loro nomi..be allora a quel punto nessuno si pentirebbe di nulla!! Ma da un genitore che piglia per il c**o un altro genitore per il nome scelto per il proprio figlio, di certo non ci si può aspettare che cresca figli in grado di non farlo!

  5. La Claudia 8 Settembre, 2016 at 15:16 Rispondi

    Morgana, Moreno e Angela in cielo 😘
    Emanuela la mia teppista, bel nome, ma essendo in Toscana mai la chiamano x intero e mai lo faranno a parte me SOPRATTUTTO quando mi fa arrabbiare 😂😂😂😂. Già scelto il nome del fratellino/sorellina ma ancora è presto 😘

  6. Jasmina Luca 8 Settembre, 2016 at 16:23 Rispondi

    Io sono fiera dei nomi che ho scelto per entrambi mie Principesse!!! Per la prima ho scelto Milena dolce di buon Animo e per la piccola Marina amante del Mare!!! Adoro ancora entrambi i nomi!!!!

  7. Anna Maria Filippini 8 Settembre, 2016 at 18:27 Rispondi

    Super soddisfatta! Anche se sono stata criticata per la prima.. (Frida) e sono criticata ora che deve arrivare il secondo (Fidel). Tutti mi dicono che per il secondo è un nome pesante da portare, ma come dice il mio compagno, i nomi hanno bisogno di essere sdoganati per far sì che vengano apprezzati. E sta ai genitori crescere i figli senza complessi sul proprio e su altri nomi.

  8. Ilenia Milocco 8 Settembre, 2016 at 20:36 Rispondi

    Mia figlia ha 2 nomi Emma Angelina. Si identifica con entrambi e pensiamo che se arriverà un’altro figlio, la scelta sarà la stessa.
    Siamo consapevoli di averle un po’ complicato la vita, per imparare a scrivere e per quando dovrà compilare documenti.
    Ma è un piccolo pegno.

  9. Erika Micheli 9 Settembre, 2016 at 07:06 Rispondi

    IL nome che ha mia figlia lo avevo già scelto ai tempi della scuola studiando la mitologia greca..Deianira! Mi colpì tanto da non dimenticarlo più e né sono sempre più convinta!! ☺️☺️

  10. Giorgia Damiani 9 Settembre, 2016 at 07:32 Rispondi

    Elisa e Mattia Guido…italiani, semplici, corti (a parte il secondo nome, ma era dovere metterlo al maschietto), che non si intrecciano col cognome e che non mi stancheranno mai….racchiudono la gioia e l’amore :)

  11. Sara Riva 9 Settembre, 2016 at 07:58 Rispondi

    Io mi chiamo sara e sono riusciti a prendermi in giro anche con un nome così semplice …non mi stupisco più di niente .La mia bimba si chiama Diana , corto italiano e con un non so che di principesco….perfetto per me.

  12. Saccio Giusy 9 Settembre, 2016 at 08:38 Rispondi

    Ho letto che chi sceglie i nomi dei suoceri o genitori si faccia comandare… Io non credo è bello chiamare tuo figlio come tuo padre o tuo suocero c’è racchiuso dentro tutto il bene che hai voluto a loro ed il ricordo che hai di loro…non è un comando almeno sempre a parer mio…loro non ti dicono nulla ma devi essere tu ad avere il piacere poi se non rientra nei tuoi desideri va bene uguale… Io e i miei fratelli abbiamo i nomi dei nostri nonni per noi non è stata una condanna anzi ci fa piacere sapere che un pezzo dei nostri nonni ci appartiene

  13. Saccio Giusy 9 Settembre, 2016 at 08:38 Rispondi

    Ho letto che chi sceglie i nomi dei suoceri o genitori si faccia comandare… Io non credo è bello chiamare tuo figlio come tuo padre o tuo suocero c’è racchiuso dentro tutto il bene che hai voluto a loro ed il ricordo che hai di loro…non è un comando almeno sempre a parer mio…loro non ti dicono nulla ma devi essere tu ad avere il piacere poi se non rientra nei tuoi desideri va bene uguale… Io e i miei fratelli abbiamo i nomi dei nostri nonni per noi non è stata una condanna anzi ci fa piacere sapere che un pezzo dei nostri nonni ci appartiene

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.