3 consigli per la mamma che ha appena partorito

3 consigli mamma che ha appena partorito

La mamma che ha appena partorito è tesa e felice insieme, impaurita e inconsapevole delle sue giornate. Ed è stanca. È terribilmente stanca per tutto il carico di emozioni e faccende da sbrigare, che non riesce a gestire con facilità.

Anche se molto spesso lo si dimentica una mamma appena dimessa dall’ospedale ha bisogno di aiuto. Non lo chiede, ma ne ha bisogno, e tu che vai a trovarla per una visita di affetto potresti alleviare la sua stanchezza in diversi modi. Occorre molto poco, ma un piccolo gesto può cambiare la sua giornata.

Come aiutare una mamma che ha appena partorito

Portagli qualcosa da mangiare

La mamma che ha appena partorito non ha voglia di cucinare pur avendo molta fame. Portargli qualcosa da mangiare per il pranzo o per la cena è uno degli aiuti più grandi che le si possa offrire. Al vedere il vostro “regalo” vi omaggerà con un sorriso grande quanto tutto il suo angolo cucina.

Falle riposare le braccia

La neomamma ha appena partorito. Ha mal di schiena e mal di reni e tiene il neonato con sé per la maggior parte della giornata. Non è abituata ad averlo in braccio. Per questo motivo quando vai a trovarla offriti di alleviare la sua stanchezza e prendilo tu tra le braccia. In questo modo lei potrà rilassarsi un po’, distendere i muscoli e magari concedersi anche una tazza di tè utilizzando entrambi gli arti.

Evita gli orari off limits

Un altro modo per aiutare la mamma alle prese con un neonato è evitare di presentarsi a casa a degli orari improponibili. Il dopo cena, ad esempio, è uno di quei momenti in cui la mamma ha il peso di notti insonni e giornate lunghe e faticose. Dover ricevere visite, intrattenersi con gli ospiti e avere gente in casa può essere un impegno in più, che si può facilmente evitare facendo una visita in un orario più adatto per chi ha appena partorito. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.