Amazon, arriva 'Un click per la scuola': una donazione per ogni acquisto

Le scuole italiane, alle prese con il nuovo anno scolastico, ora possono contare sull'aiuto di Amazon.it. Il noto portale di e-commerce permette a tutti i clienti di destinare una piccola percentuale dei propri acquisti in qualsiasi categoria ad un istituto scolastico di propria scelta. Il credito accumulato attraverso l'iniziativa ''Un click per la scuola'' permetterà di utilizzare le donazioni per i propri acquisti su un catalogo con oltre mille prodotti.

''Un click per la scuola'' di Amazon

Il colosso del commercio elettronico ha deciso di contribuire a sostenere le scuole devolvendo loro una percentuale sugli acquisti effettuati dai clienti. Non ci sono limiti minimi di spesa e neppure categorie di prodotti. Genitori, insegnanti, ex allievi e chiunque voglia aiutare il proprio istituto lo può fare attraverso ''Un click per la scuola''. Una percentuale stabilita da Amazon sull'acquisto della merce di qualsiasi genere viene destinata ad una specifica scuola, scelta proprio dal cliente. In questo modo l'istituto scolastico guadagnerà un credito che potrà spendere sul portale. Viene messo a loro disposizione un ampio catalogo con oltre mille oggetti che possono servire appunto a insegnanti e studenti.

Come funziona la donazione per ogni acquisto

Le scuole devono registrarsi sul portale per poter essere destinatarie del credito. A quel punto chi desidera contribuire, prima di effettuare l'acquisto deve selezionare l'istituto scolastico che vuole aiutare. Lo fa una sola volta e da quel momento ogni acquisto consente di dare alla scuola un credito pari al 2,5% della spesa sostenuta dal cliente. ''Un click per la scuola'' terminerà a febbraio 2020, quindi fino ad allora gli istituti potranno accumulare le donazioni da spendere un po' per volta o alla conclusione dell'iniziativa scegliendo dal catalogo i prodotti di proprio interessi. Amazon ovviamente punta allo stimolo delle stesse scuole nell'invitare genitori e insegnanti ad usare il sito per comprare ciò di cui hanno bisogno così da guadagnare le donazioni necessarie per poter avere le dotazioni utili allo svolgimento delle attività.

Please follow and like us: