Bambina crea un giardino fatato, la sua vicina finge di essere una fata

bambina-crea-un-giardino-fatato-la-sua-vicina-finge-di-essere-una-fata

Il coronavirus e la quarantena obbligatoria hanno messo a dura prova tutti: grandi e piccini. La storia che vi stiamo per raccontare, diventata virale su twitter, è una sorta di fiaba moderna che vede come protagoniste Eliana, una bimba di soli 4 anni, e la sua vicina di casa, una fotografa californiana di nome Kelly Victoria. Un racconto fatto di piccoli gesti che scaldano il cuore, tanta speranza e un pizzico di magia.

La piccola Eliana e il suo giardino fatato

Per superare la solitudine causata dalla quarantena obbligatoria la piccola Eliana, una bambina californiana di soli 4 anni, ha deciso di costruire nel cortile della sua abitazione un piccolo giardino fatato, dotato anche di una piccolissima porta delle fate. Un gioco dai risvolti inaspettati quanto curiosi che porta il destino della piccola Eliana ad intrecciarsi con quello di una simpatica fatina (la vicina di casa Victoria).

Un giorno infatti, rientrando dalla sua passeggiata serale la fotografa Victoria notò nel cortile dei suoi vicini una piccola area adornata con delle fioriere e dei piccoli oggetti. Osservando meglio si rese conto che si trattava di un giardino fatato costruito dalla vicina 4enne per combattere la solitudine causata dalla quarantena. Da qui l'idea di fingersi una fata di nome Zaffiro e lasciare un biglietto sull'albero.

Eliana, la fatina Victoria, e la corrispondenza durata mesi

Al primo biglietto, nel quale la fata Zaffiro chiedeva alla piccola Eliana di fare tre gesti di gentilezza al posto suo per avere in cambio un dado magico, ne seguirono tantissimi altri. Cominciò così una fitta corrispondenza tra Eliana e la sua vicina Victoria fatta di regalini per la piccola e disegni per la fata.

Dopo mesi Eliana e Victoria (nella veste di Zaffiro) si sono finalmente incontrate e hanno parlato per più di un'ora. Un momento carico di emozioni nel quale Victoria si è trovata a rispondere alle tantissime domande di Eliana curiosa di sapere come fosse la vita da fata. Una storia toccante nella sua semplicità tanto da diventare virale e catturare l'attenzione di Oprah Winfrey che ha deciso di invitare Victoria, Eliana e la sua famiglia, a Disney Word per conoscere Campanellino.