Bambini seduti al ristorante per tutto il pasto: le regole di un locale stellato

bambini-seduti-al-ristorante-per-tutto-il-pasto-le-regole-di-un-locale-stellato

Un ristorante stellato spagnolo, "O' Fragón", situato in Galizia ed inserito nella guida Michelin, ha messo in chiaro una regola che ha immediatamente fatto parlare il web.

Oltre alle numerose indicazioni indicate proprio sul sito, vi è quella dell’obbligo di rimanere seduti a tavola per tutta la durata del pasto per i bambini che mangiano al ristorante.

Una regola molto chiara

Questa regola è molto chiara, ed è anche scritta sul sito: l'obbligo di rimanere a sedere vale per i bambini sino a 13 anni di età. Questo ha fatto alzare più di un sopracciglio, tra cui quello di un padre di famiglia che ha Twittato: "Ho due figli. Sono andato a prenotare in un noto ristorante della Costa della Morte. Leggo sul web: ‘I bambini sotto i 12 anni devono rimanere seduti durante tutto il pasto; se venite con i bambini chiamate prima di prenotare’. Ditemi voi, dissuasorio, intimidatorio o discriminatorio?”.

Anche il tweet ha suscitato commenti che vanno in entrambe le direzioni, alcuni a favore della scelta del ristorante ed altri contrari.

Molti si sono lamentati che questa regola è discriminatoria nei confronti delle famiglie ed anche intimidatoria, ma dall’altra parte ci sono stati anche dei commenti favorevoli che hanno detto che non riescono a sopportare bambini che corrono tra i tavoli urlando e rincorrendosi.

Il ristorante stellato spagnolo si trova sul golfo di Finisterre e la guida Michelin lo ha inserito nella sua lista per la sua ottima reputazione ma, nonostante questo le polemiche non si sono placate, innescate dalla lamentela di questo cliente che aveva deciso di prenotare per la sua famiglia comprendente due bambini piccoli.

Le indicazioni per la prenotazione al Ristorante O' Fragon

Il tweet divenuto virale

Il tweet del padre in pochissimo tempo è divenuto virale e molte persone lo hanno commentato. Molti clienti hanno espresso il loro apprezzamento per la scelta del ristorante, anche se non esplicitamente children free. Specialmente in quanto i bambini che non rimangono seduti possono disturbare i clienti di altri tavoli, e questo vale anche per i ristoranti non stellati.

In alcuni casi degli utenti del web hanno postato commenti in cui si dice che molti genitori "se ne fregano dei figli" e questo non avviene soltanto nei ristoranti, lasciandoli scorrazzare a piacimento, con poca educazione. E in effetti si potrebbe rimarcare che non tutti i genitori lasciano scorrazzare i bambini e anzi, si organizzano per intrattenere i bambini a tavola, senza disturbare i tavoli vicini.

Alcuni commenti indicano anche che sia i clienti che i lavoratori dei locali non devono sopportare i bambini piccoli che corrono nelle sale ed anche il ristorante stellato ha espresso la propria posizione in merito rimarcando che far correre i bambini in un locale circondato da vetrate è sicuramente pericoloso per la loro stessa sicurezza. Inoltre è stato sottolineato come si sono verificati dei casi di bambini che, uscendo indisturbati, si sono poi persi nella zona di montagna intorno al locale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.