Bimbo di 4 anni solo in casa cade dal balcone a Bologna: miracolosamente salvo

Bimbo di 4 anni cade dal balcone posto al terzo piano e, dopo un volo di oltre 10 metri, sfonda il parabrezza di un'utilitaria posteggiata in strada. Per fortuna il bimbo è salvo.

L'avvenimento è accaduto a Bologna venerdì 20 Aprile.

La tragedia sfiorata

Erano circa le 17 del pomeriggio quando a Bologna, zona Bolognina, una donna 33enne tunisina esce per andare a prendere i figli a scuola, lasciando il bambino di 4 anni da solo in casa.

l piccolo, forse per gioco, decide di scavalcare la ringhiera del balcone posto al terzo piano. Da lì il volo immediato, di oltre 10 metri. Per fortuna in strada è parcheggiata una utilitaria, sulla quale atterra il bambino, sfondando il parabrezza.

Se non vi fosse stata l'automobile, probabilmente il bambino sarebbe atterrato sull'asfalto, con conseguenze infauste. Invece per fortuna il piccolo, attualmente ricoverato all'ospedale Maggiore, è fuori pericolo.

Il primo ad accorgersi dell'incidente è stato un uomo cinese che, vedendo il bimbo sul parabrezza dell'auto lo ha preso con sè e ha suonato tutti i campanelli delle abitazioni per cercare aiuto. Da lì a poco è arrivata la madre che ha preso con sè il bimbo ed è salita in casa.

La denuncia alla madre

La donna tunisina 33enne madre del piccolo protagonista dell'incidente, è stata denunciata per abbandono di minore. In effetti, se la donna fosse rimasta in casa a sorvegliare il figlio, la tragedia non sarebbe mai accaduta.

La donna si giustifica dicendo che si è dovuta allontanare da casa per prendere gli altri figli a scuola, poco distante dall'abitazione. Gli inquirenti adesso stanno cercando di ricostruire gli eventi e capire se, realmente la donna è capace di intendere e volere e, quindi, di assolvere al suo compito di madre.

Incerto è, inoltre, ciò che è accaduto dopo l'incidente. Quando la donna ha preso con sè il bambino ed è salita in casa, qualcuno ha chiamato il 118, per motivi ancora da chiarire. Ma ancora più strano è il fatto che ci sia voluto l'intervento dei vigili del fuoco per aprire la porta della palazzina.

Perché la donna non ha voluto collaborare con le forze dell'ordine e spiegare realmente come sono avvenuti i fatti? Sicuramente, tra le motivazioni, ci sarà la paura di veder tolto il bimbo dalla sua potestà. Resta, quindi, da chiarire la dinamica dei fatti e il ruolo del padre, assente durante l'accaduto.

55 comments

  1. Elisa Villani 23 aprile, 2018 at 19:57 Rispondi

    Ma porca miseria ma cosa hanno in testa certe ‘madri’?? Devi uscire? Portati dietro il bambino! È una cosa talmente logica e scontata! Poveri bambini in mano a certi cretini!!

    • Alessia Ghedin 23 aprile, 2018 at 22:42 Rispondi

      Diciamo che a 8 anni per 3 minuti si potrebbe fare se il bimbo sta tranquillo davanti alla TV e i bidoni sono davanti casa, a 9 anni io già stavo a casa da sola qualche ora ad aspettare il ritorno di mio papà mentre mia mamma partiva per il lavoro un’oretta prima, poi dipende dal bambino, mia figlia grande è un continuo fare e non mi fido affatto. A 4 anni non si può sentire proprio.

  2. Valentina Zollo 23 aprile, 2018 at 20:47 Rispondi

    Allora una madre con un minimo di buon n senso non lascerebbe un bimbo di 4 anni a casa da solo ! E dopo quello che è successo lo porta in casa e non in ospedale e devono intervenire i vigili del fuoco perché lei non collaborando non apriva il portone?!?!?! Ma io le tolgo tutti i figli una così non merita di essere madre!!!!

  3. Claudia Jacinto Rosadi 23 aprile, 2018 at 20:52 Rispondi

    Ma come cazzo si fa ad uscire e lasciare un bambino di 4 anni da solo in casa!!!!!! Qualsiasi cosa tu debba fare!!!!!
    Io nemmeno in macchina 30 secondi li lascio!!!!
    Io non sono una mamma perfetta, ma faccio la mamma meglio che posso, perché siamo noi che scegliamo di averli, non loro che scelgono di nascere!!!
    Questa mamma non merita di essere chiamata tale! Sarò stronza, ma la penso così!!!

  4. Emanuela Battisti 24 aprile, 2018 at 09:24 Rispondi

    Ma che cazzo stanno a di..cioè,tu vai a prende i ragazzini a scuola e lasci lui da solo 4 anni dentro casa??!!!! Ma manco per l’anticamera del cervello,dovrebbero passa certe cose,cazzo,ma perché nn se lo è portato con lei,che gli costava??? Che gente idiota,Dio mio pure i figli gli fai veni a sta gente..

  5. Valentina Perrucchetti 24 aprile, 2018 at 09:59 Rispondi

    Lasci solo tuo figlio di quattro anni a casa con la finestra aperta oltretutto???????? Ma che verifiche dovete fare? Con una che dopo aver fatto una cosa del genere prende il figlio e si barrica in casa senza nemmeno pensare di portarlo in ospedale…e per parlare con lei bisogna sfondare la porta di casa? Ma per cortesia!!!!

  6. Luana Carbone 25 aprile, 2018 at 17:31 Rispondi

    Io ho 2 figlie mi sono sempre rassicurata di avere balconi e inferriate chiuse porta blindata chiusa a chiave fino all età di 4 anni e le ho sempre lasciate solo x alcuni serviZi di meno di 10 min da quando erano in culla le lasciavo addormentate . Adesso hanno 8 e 5 anni …. ma ahimè se fin ora me la sono cavata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.