Il chewing gum aiuta dopo il parto cesareo

chewing dopo parto cesareo

L’Italia è tra i primi Paesi europei con il maggior numero di parti cesarei. Le donne che subiscono questo delicato intervento soffrono spesso di problemi intestinali come nausee, crampi e dolori al ventre davvero fastidiosi, che a volte durano per giorni. La soluzione a tutto questo? Masticare chewing gum!

Le ricerche su donne che hanno avuto un parto cesareo

Secondo alcuni ricercatori infatti masticare una gomma durante le prime 24 ore dopo un parto cesareo aiuterebbe l’intestino a funzionare meglio. Il sondaggio è stato effettuato prendendo in considerazione ben 17 ricerche su un campione di 3.149 donne in totale che hanno subito il cesareo. I sondaggi sono stati eseguiti in 9 Paesi prendendo in considerazione donne che avevano masticato chewing gum subito dopo l’intervento, altre che invece avevano iniziato a masticarlo dopo 12 ore o ancora donne con altre caratteristiche come il numero di parti cesarei precedenti, parti cesarei programmati o d’urgenza.

I benefici di un chewing gum da masticare dopo il cesareo

Dai risultati delle varie ricerche combinate tra loro è emerso che le donne che hanno masticato chewing gum dopo aver subito un parto cesareo hanno ripreso prima le loro funzioni intestinali. Infatti dopo solo 7 ore circa dall’intervento ben 2.399 donne si sono liberate dei gas all’intestino. Inoltre i tempi per l’evacuazione fecale si sono ridotti di 9 ore e le dimissioni dall’ospedale di ben 8 ore. Insomma un bel risultato! Gli studiosi hanno addirittura paragonato la gomma da masticare ad un intervento semplice ed economico che riduce eventuali complicazioni all’intestino dopo un parto cesareo. Adesso servono ulteriori ricerche per stabilire quanto chewing gum bisogna masticare in termini di durata, quantità e inizio.

Con questa bella scoperta possiamo finalmente dire addio a cure extra per farsi curare o ricovero in ospedale con tempi prolungati!

Please follow and like us: