Creare farfalle colorate con i tappi di plastica

Come sono belle le farfalle. Peccato che in inverno non ce ne siano.

Se i tuoi bambini hanno nostalgia di questi simpatici lepidotteri, provate a realizzarle insieme. Sarà un’ottima occasione per sviluppare le capacità manuali dei tuoi figli, ma anche per educarli al riciclo creativo.

 

Per  ogni farfalla vi occorreranno:

-   6 tappi di plastica

-   1 punteruolo

-   2 ali di cartoncino

-   3 nettapipe

-   pennarelli

-   colla a tenuta forte

-   brillantini

 

STEP 1

Usando il punteruolo, praticate un foro al centro di ogni tappo. Fate scegliere ai bambini 6 tappi, meglio se di colori diversi, e uniteli tramite una nettapipa: la parte concava dei tappi deve essere rivolta verso l’esterno, anche perché uno di essi diventerà la faccia della farfalla.

 

STEP 2

Ritagliate due ali di cartoncino, bagnatele con un po’ di colla e cospargetela di brillantini; potete anche aggiungere delle decorazioni con il pennarelli, ma la polverina darà un aspetto “fatato” alle vostre farfalle.

 

STEP 3

Mentre la polverina si asciuga, decorate la testa della farfalla. Disegnate gli occhi e la bocca con un pennarello indelebile; usando un po’ di colla, fissate due nettapipe ai lati della testa, in modo da formare le antenne.

 

STEP 4

Quando le ali sono pronte, fissatele alla nettapipa  del corpo: potete usare la solita colla o, per una tenuta maggiore, legarle con un filo di lana. Se optate per il secondo sistema, praticate due piccoli fori nella parte interna delle ali, fatevi passare il filo e legatelo saldamente alla nettapipa centrale

 

Una volta asciugata, la farfalla sarà pronta per volare. Divertitevi a crearle delle compagne, tutte di colori diversi. Potrete anche introdurre delle varianti, aggiungendo un paio di ali in più o creando le zampe con le nettapipe avanzate.

 

Lascia un commento